Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Browse By

La gravidanza e la vita sedentaria provocano disturbi ed emorroidi

Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Buzzoole

Lo stile di vita sedentaria e la gravidanza sono uno dei fattori scatenanti per disturbi vari come le emorroidi.  Chi si ritrova tra queste due categorie , conosce bene le emorroidi, i disturbi e i disagi a cui si va incontro. Per un sollievo immediato a livello locale si possono applicare delle pomate ad azione disinfiammante che attenuano la sensazione dolorosa . Proctosoll Crema Rettale è il prodotto antiemorroidario della casa farmaceutica AlfaSigma.

Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Ma cosa sono e che origine hanno?

Le emorroidi colpiscono prevalentemente chi affronta una gravidanza ma non solo, infatti circa il 40% degli italiani sono colpiti dalle emorroidi, sia interne (quando sono all’interno del canale anale e non risultano visibili) che esterne (se visibili e riconoscibili al tatto).

Le emorroidi sono delle semplici dilatazioni delle vene del basso retto e dell’ano che si dividono in esterne e interne.

Quelle più invalidanti sono le emorroidi esterne che fuoriescono dall’ano, sono visibili, dolorose se sotto tensione, e sanguinano spesso.
Spesso incidono fortemente sulla qualità della vita, compromettendo anche le relazioni sociali.

Quali sono le cause dei problemi alle emorroidi?

 

Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Predisposizione familiare alle emorroidi in gravidanza, in famiglia c’è già chi ne soffre, stipsi cronica, vita sedentaria, sforzi eccessivi causati da parto travagliato e lungo, attività sportiva,  stare in piedi a lungo come le commesse, l´alimentazione scorretta, fumo e lo stress psichico sono tutti fattori che possono scatenare questo disturbo o aggravarlo.

Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi

Come riconoscere le emorroidi? Si riconoscono facilmente quando cammini, ti muovi per fare attività fisica e nel momento di sedersi.

Facile riconoscere i sintomi delle emorroidi: sanguinamento, dolore, edema, congestione, pesantezza, prolasso, prurito anale, perdite muco-sierose, sensazione di fastidio anale.

Ma cosa fare per combattere i fastidi delle emorroidi?

 

Per evitare tale disturbo e porvi rimedio correggere lo stile di vita sedentaria, muoversi e camminare maggiormente, alimentazione leggera. Per alleviare il fastidio e per chi deve affrontare sforzi come in gravidanza è utile mettere pomate analgesiche al cortisone, o creme antibiotiche se ci sono infezioni come ad esempio Proctosol Crema Rettale.

Proctosoll è una crema che agisce sui sintomi delle emorroidi esterne non complicate. Grazie alle proprietà antinfiammatoria, antipruriginosa ed anestetica locale, può aiutarti a ritrovare la sensazione di freschezza e sollievo.

I principi attivi sono:

  1. Benzocaina che allevia i prurito ed il dolore
  2. Idrocortisone acetato riduce l’infiammazione grazie alla sua azione antiflogistica specifica
  3. Eparina sodica ad azione coagulante

La formulazione del prodotto farmaceutico con i tre principi attivi  riesce in breve tempo ad agire ed alleviare i principali sintomi delle emorroidi esterne non complicate. Ricordiamo che una corretta igiene intima è fondamentale sia per trattare sia per prevenire il disturbo emorroidario.

 

#Proctosoll #cremaemorroidi  #emorroidigravidanza

Buzzoole


18 thoughts on “Gravidanza e vita sedentaria: disturbi ed emorroidi”

  1. noa style says:

    Mia sorella ne soffre troppo, ora è anche incinta… le farò leggere questo articolo, lo trovo ben strutturato ed interessantissimo, complimenti.

  2. Sabina Gennaro says:

    un prodotto molto utili per tutti coloro che soffrono di questo fastidioso problema sia in gravidanza che non

  3. margherita says:

    un prodotto di valido aiuto a chi soffre di questo disturbo in gravidanza

  4. Marta says:

    Speriamo di non soffrirne, mia mamma con me ha avuto problemi di emorroidi speriamo non tocchi pure a me!

  5. rosaria says:

    prodotto davvero utile per chi soffre di questo fastidioso problema in gravidanza lo consigliero’ a mia cugina che purtroppo ne soffre

  6. ilmondodichri says:

    wow davvero un post molto interessante da suggerire a tutte le future mamme 🙂

  7. Giusy Loporcaro says:

    Io ne ho sofferto dopo la gravidanza e sono davvero fastidiose. Prendo nota del prodotto da tenere in casa per le emergenze!

  8. Manuelina says:

    Un problema sicuramente fastidioso e invalidante, ottima soluzione quella che proponi!

  9. sheila says:

    le emorroidi sono una dura realtà o in gravidanza o post partum quindi è importante avere a casa questo rimedio che da un attimo di tregua ai dolori

  10. Mariangela says:

    Grazie per l’informazione, sempre bene sapere di questi prodotti da consigliare a chi ne ha bisogno!

  11. Tessy says:

    Un prodotto davvero utile per chi soffre di queste problematiche.

  12. maria boiano says:

    un problema molto comune ed un prodotto davvero validissimo, grazie per gli ottimi consigli

  13. Marina Napolitano says:

    Ne ho sentito parlare, bisogna cercare di fare sempre attenzione all’alimentazione e fare attività fisica

  14. Giovanna Pierucci says:

    Ottima soluzione per questo prodotto. Essendo molto sedentaria ti ringrazio di avermi avvisata

  15. tonia araldi says:

    Un argomento doloroso…..aimè brutti ricordi in gravidanza e non solo. Non ho mai provato questa crema ma sicuramente prendo nota.

  16. Cristina says:

    wow davvero degli ottimi consigli lo giro a mia sorella

  17. Manuelina says:

    Un valido aiuto per le donne che si trovano ad affrontare questo problema antipatico in gravidanza. Il tuo blog è per me una miniera di informazioni.

  18. Veronica says:

    Un valido aiuto per le donne che si trovano ad affrontare questo problema antipatico in gravidanza. Il tuo blog è per me una miniera di informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *