5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua

5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua

5 tipi di piante idroponiche amanti dell’acqua

Piante d’appartamento che amano l’umidità che più innaffi, più crescono e prosperano!

5 tipi di piante idroponiche amanti dell’acqua. Quando si coltivano fiori, molti neofiti spesso si preoccupano della mancanza di acqua nelle piante. Se li annaffiano troppo, le piante marciranno facilmente con le radici e le foglie diventano gialle. Oggi ti presenterò 5 tipi di fiori che amano l’acqua, in particolare l’amore per bere acqua, più innaffi, più prospera cresce.

5 tipi di piante idroponiche amanti dell’acqua

Idroponica, cos’è e come si fa!

Avere una pianta che ama l’umidità a casa è molto utile. Perché? Per mantenere una buona salute, una persona ha bisogno di un’umidità dell’aria di almeno il 40%. Umidificatori speciali e piante d’appartamento aiutano ad aumentare l’umidità. Ma a differenza dei deumidificatori, i fiori possono risolvere diversi problemi contemporaneamente: decorare un appartamento, umidificare e purificare l’aria e, naturalmente, fornire un microclima favorevole.

Cosa sono le piante idroponiche? 

L’intero apparato radicale di una pianta idroponica si trova in un vaso pieno di argilla espansa. Il substrato d’acqua viene versato verso l’interno nei vasi esterni, da dove, secondo il principio dei vasi comunicanti, entra nei vasi interni alla pianta. Una volta ogni 10 giorni, dovrai aggiungere acqua e controllare l’umidità. Il tempo di crescita di una pianta in idroponica è tre volte più lungo del tempo di crescita di una pianta nel suolo.

1. Coingrass

5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua

L’erba delle monete di rame è una pianta in vaso molto comune, le sue foglie grandi e rotonde ricordano le monete di rame usate dagli antichi, che hanno il significato di attrarre ricchezza. Conosciuto come herba lysimachiae, il suo nome botanico è Desmodium styracifolium. L’erba delle monete di rame è molto facile da nutrire, con una vitalità molto tenace, e può essere coltivata in idroponica o nel suolo. È una pianta che può vivere con l’acqua e può propagarsi a perdita d’occhio.

2. Giacinto d’acqua

5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua

Il giacinto d’acqua sboccia con fiori affascinanti in estate e in autunno. I petali sono rosa e uno dei petali è colorato, un pò come le piume di una fenice, da lì viene chiamato giacinto d’acqua. Il giacinto d’acqua è in realtà una specie di pianta acquatica particolarmente facile da sopravvivere. Ama un ambiente caldo e umido, ed ha bisogno di più luce solare per fiorire e può vivere con l’acqua. Tuttavia, ha paura del freddo e morirà se la temperatura è sotto 0 gradi in inverno.

3. Bambù acquatico

Il bambù acquatico, noto anche come bambù ombrello, ha un bell’aspetto elegante. In cima a ogni ramo, ci sono brattee sottili e peculiari che crescono sopra gli steli, a forma di ombrelli aperti. Se sono ben tenuti, gli steli possono diventare alti fino a 1 metro. Il bambù d’acqua è una pianta che può essere mantenuta in metà terreno e metà acqua. Durante la manutenzione, non deve mancare l’acqua per mantenere il terreno umido. Non solo il terreno deve essere mantenuto umido durante le alte temperature in estate, ma deve essere spruzzata frequentemente d’acqua per mantenere una certa umidità dell’aria.

4. Myriophyllum (Miriofillo)

5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua
Miriofillo

Il Miriofillo (Myriophyllum) è una pianta idropinica completamente verde, ha un aspetto soffice, particolarmente carino, ed è anche un’ottima pianta purificante, che può purificare gli elementi di azoto e fosforo nell’acqua ed evitare l’eutrofizzazione dell’acqua. Il Myriophyllum è molto adattabile all’ambiente. Anche se c’è poca terra nel terreno o acqua sufficiente, può sempre crescere e riprodursi è particolarmente semplice. Finché una sezione del fusto viene tagliata e messa a bagno in acqua, può vivere.

5. Ciotola di loto

5 tipi di piante idroponiche amanti dell'acqua

La Ciotola di loto è una specie di mini loto, con foglie piccole e squisite, fiori tondi a scudo, sottili, che sbocciano freschi ed eleganti, ed emana una delicata fragranza, che è molto adatta da tenere a casa. Per mantenere la ciotola del loto, deve esserci luce sufficiente ed è necessario mantenere la luce diretta per più di 6-8 ore al giorno. Per piantare la ciotola del loto meglio usare limo o fango, che dovrebbe essere integrato nel tempo con l’umidità, e non deve mai mancare l’acqua.

3 commenti su “5 tipi di piante idroponiche amanti dell’acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *