8 Erbe repellenti zanzare in cucina

8 Erbe repellenti zanzare in cucina

8 Erbe repellenti zanzare in cucina

Uno dei modi per combattere zanzare, moscerini, mosche normali e altri insetti fastidiosi sono le piante. 

8 Erbe repellenti zanzare in cucina che aiutano ad allontanare gli insetti fuori dall’ambiente senza dover utilizzare spray o prodotti chimici appiccicosi. Puoi posizionare le piante che tengono lontani gli insetti in punti strategici del tuo balcone, giardino o patio. Gli oli essenziali di queste piante agiscono come repellenti per insetti. Alcuni sono persino usati per fare in casa un repellente naturale per insetti.

8 Erbe repellenti zanzare in cucina

Le erbe repellenti zanzare e insetti non sono una soluzione infallibile. Uno dei modi migliori per fermare gli insetti volanti come le zanzare è rimuovere le acque stagnanti dove si riproducono questi insetti. Invece dell’odore di olio repellente, abbiamo incluso anche una soluzione vegetale che mangia direttamente l’insetto.

1. Basilico

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Basilico fresco per fare uno spray repellente per insetti

Il basilico è un erba aromatica commestibile che respinge le mosche e zanzare. Puoi mettere il basilico in contenitori vicino alle porte di casa e all’aperto dove vuoi rilassarti o divertirti. Il basilico è usato in insalate, ricette di pollo e varie zuppe. Una delle Erbe repellenti zanzare che esalta anche il sapore di alcune verdure come pomodori, peperoni e asparagi.

  • Puoi usare il basilico fresco per fare uno spray repellente per insetti. La ricetta più semplice è prendere da 110 a 150 grammi di foglie di basilico pulite e fresche (con i gambi) e versare 110 grammi di acqua bollente in un contenitore adatto. LasciaRe in infusione per diverse ore, poi rimuovere le foglie che devono essere spremute in acqua. Per una maggiore efficacia aggiungere la vodka nella miscela di acqua al basilico. Conservare in frigorifero e applicare alle mosche come spray. 

2. Lavanda

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Metti la lavanda essiccata in fasci per tenere le mosche fuori dalla tua casa.

La lavanda respinge tarme, pulci, mosche e zanzare. Una delle Erbe repellenti zanzare usata per secoli per conferire un profumo gradevole e dolce alle case e ai cassetti dei vestiti. Sebbene le persone amino il profumo della lavanda, le zanzare, le mosche e altri insetti indesiderati lo odiano. Metti dei bouquet legati in casa per tenere lontane le mosche.

  • Puoi tenere lontani i parassiti piantandoli in zone soleggiate del giardino o vicino agli ingressi della tua casa. Puoi anche applicare l’olio essenziale di lavanda sulla pelle quando esci in giardino o in terrazza. Ulteriori vantaggi includono il fatto che l’olio di lavanda nutre la pelle e ha un effetto calmante che fornisce il sonno.

3. Citronella

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
La citronella contiene un olio naturale che si trova spesso nelle candele repellenti per insetti.

La citronella respinge le zanzare e gli insetti. In estate puoi vedere le candele alla citronella nei negozi. La citronella non è il nome di una singola pianta ma fa parte della famiglia Cymbopogon.

  • L’erba, che viene utilizzata anche in cucina, non è molto resistente, quindi deve essere coltivata tutto l’anno. Puoi piantarla in un vaso o in un terreno in un luogo soleggiato e ben drenato. Puoi usare le sue foglie strette e fragranti in piatti di pollo e insaporire zuppe e condimenti per insalate. 

4. Timo

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Taglia le foglie di questa pianta resistente per respingere le zanzare.

Il timo respinge le zanzare. Questa pianta rustica può adattarsi a terreni poco profondi, asciutti o rocciosi. È possibile coltivarlo nel tuo giardino o sul bordo anteriore purché sia ​​​​in luoghi soleggiati. Una delle Erbe repellenti zanzare che non riesce a respingere le fastidiose zanzare senza prepararla. 

  • Devi prima tagliare le foglie per rilasciare le sostanze chimiche su di esso. Per fare questo, taglia alcuni gambi e strofinali tra le mani. 

5. Menta

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
La menta piperita può essere utilizzata per creare un repellente naturale per le mosche

La menta respinge le zanzare. Si consiglia di coltivare in vaso piuttosto che in terra, poiché si diffonde in modo aggressivo. Oltre a essere utilizzate in broccoli, cavoli e rape, le foglie sono spesso addolcite con tè freddo. Le proprietà aromatiche che si trovano nelle foglie sono presenti anche negli steli e nei fiori. 

  • Gli oli aromatici dell’erba possono essere estratti e combinati con aceto di mele e vodka poco costosa per creare un repellente per zanzare. I vasi di menta posizionati strategicamente nel giardino o nel patio aiutano a proteggere le piante vicine dagli insetti.

6. Rosmarino

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Erba di rosmarino

Il rosmarino respinge le zanzare e vari insetti dannosi per altre colture orticole. Una delle Erbe repellenti zanzare che può essere trovato in varie forme ed coltivato in contenitori sul patio. Può essere piantato in giardini o aiuole dove alcune varietà sono facili da coltivare. Gli oli essenziali di rosmarino sono irritanti per molti insetti, ma deliziosi anche per i cuochi casalinghi che usano le erbe in cucina. La pianta stessa è un erba commestibile e un repellente efficace. 

  • Ecco una semplice ricetta per lo spray al rosmarino che agisce come repellente per insetti: puoi far bollire un litro di rosmarino essiccato in un litro d’acqua per 20-30 minuti, quindi filtrare in un contenitore di almeno mezzo litro di acqua fredda. Coprire il liquido miscelato e conservare in frigorifero. Puoi usare le bottigliette a spruzzo. Quando l’odore di rosmarino nel liquido nel frigorifero scompare, puoi buttarlo via.

7. Salvia

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Salvia

Come il rosmarino, la salvia è una pianta perenne che può essere coltivata in vasi da patio o piantata in aiuole paesaggistiche. Chi si accampa in un ambiente pieno di mosche può gettare sul fuoco della salvia o del rosmarino. Il fumo profumato aiuta a tenere lontani gli insetti indesiderati. 

  • Puoi trasformare la salvia in uno spray repellente per insetti. Una delle Erbe repellenti zanzare che, con una ricetta che include rosmarino, menta e aceto di mele è in grado di allontanare le zanzare.

8. Erba Gatta

8 Erbe repellenti zanzare in cucina
Erba gatta verde in fiore

L’erba gatta è un’erba che le persone di solito non mangiano. Ma i gatti la adorano. Un membro della famiglia della menta e una sostanza chimica chiamata nepetalattone che attrae i gatti, respinge gli insetti come zanzare, mosche, zecche di cervo e scarafaggi. L’erba gatta è relativamente facile da coltivare. Puoi seminare i suoi semi in primavera o in autunno e coltivarlo come pianta da esterno. Crescono 1 o 1,3 metri di altezza e sbocciano piccoli fiori di lavanda. Ma fai attenzione perché l’erba gatta è invasiva e può invadere il tuo giardino.

  • Gli oli essenziali dell’erba gatta possono essere utilizzati per creare uno spray repellente per insetti naturale.

Altre erbe repellenti zanzare e insetti:

  • Foglie di alloro: respinge le mosche. Puoi anche usare questa erba per aggiungere sapore a fritture e zuppe.
  • Erba cipollina: respinge le mosche della carota, il coleottero giapponese e gli afidi.
  • Aneto: respinge afidi, insetti da zucca, acari di ragno, tuberi di cavolo e vermi di pomodoro.
  • Finocchio: respinge afidi, lumache e lumache.
  • Citronella: respinge le zanzare.
  • Timo: respinge molti parassiti e fornisce copertura del terreno e umidità per i peperoni.
  • Prezzemolo: respinge i coleotteri degli asparagi.
  • Timo: respinge le mosche bianche, i vermi di cavolo, il bruco dell’ingegnere del cavolo, i vermi del mais, le mosche bianche, i vermi di pomodoro e i piccoli bianchi.

2 thoughts on “8 Erbe repellenti zanzare in cucina

  1. Ciao Cristina quando vengo a farti visita imparo sempre cose nuove , sapevo delle qualità repellemti anti zanzare di erba cedrina e lavanda .ma non ero a conoscenza che anche altre erbe avessero queste proprietà. Grazie per le info . Un saluto, Daniela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *