Acqua micellare: scopriamone i benefici

    Acqua micellare: che cos’è? Le persone meno attente alle questioni riguardanti la bellezza, la cura della pelle e del corpo potranno legittimamente alzare il sopracciglio in modo dubbioso, mentre chi pone abitualmente cura alla propria beauty routine saprà già di cosa parliamo. In ogni caso, rinfrescare le informazioni in nostro possesso oppure aiutare chi ancora non conosce l’acqua micellare di marchi come Atida e i suoi benefici può essere utile a tutti. Continuate la lettura, dunque, e ne saprete di più!

    UN TOCCASANA PER LA PELLE DEL VISO

    Sono soprattutto le nostre lettrici a conoscere più facilmente gli effetti benefici dell’acqua micellare. Essa è infatti un vero tocco magico per la pelle del viso, sia prima che dopo il trucco. Diventata un accessorio fondamentale o quasi nella beauty routine ormai da più di trent’anni, la migliore acqua micellare ha tra le sue qualità l’estrema facilità di utilizzo insieme alla versatilità.

    Acqua micellare: scopriamone i benefici
    Come usare l’acqua micellare

    Utilizzata sia in fase di applicazione che di pulizia dal trucco, infatti, l’acqua micellare può sostituire al 100% sia il latte detergente che il tonico. Dall’aspetto chiarissimo, il suo “segreto” è la presenza delle micelle, microparticelle che si legano come magneti alle impurità della pelle, permettendone così una velocissima rimozione.

    Di conseguenza, trova applicazione ideale nella pulizia in profondità dei pori della pelle (sia da semplici eccessi di sebo che da fenomenologie quali l’acne), ma naturalmente soprattutto nell’idratazione della pelle, con effetto tonificante. È priva di alcol, conservanti e agenti chimici in genere e per questo motivo adattissima a tutti i tipi di pelle (in particolare è superconsigliata per quelle più sensibili).

    Cos’è l’acqua micellare?

    Le principali aziende cosmetiche hanno incorporato le acque micellari nelle loro linee di prodotti, ma di cosa si tratta esattamente? Si tratta, quindi, di una soluzione base acquosa contenente – come ingrediente distintivo le micelle (da cui il nome) acidi grassi in sospensione. Le micelle hanno ingredienti che attirano il grasso. Questo permette che quando lo si appoggia su un batuffolo di cotone e lo si fa passare attraverso la pelle, il grasso e le impurità stesse aderiscano senza intaccare lo strato idrolipidico della pelle, uno strato naturale che la protegge.

    L’acqua micellare è un prodotto molto delicato, quindi è adatto anche a persone con pelle molto sensibile.

    I BENEFICI DELL’ACQUA MICELLARE

    Acqua micellare: scopriamone i benefici
    Acqua micellare: scopriamone i benefici

    Già nel precedente paragrafo abbiamo di fatto elencato le qualità dell’acqua micellare. I suoi benefici consistono appunto nell’essere capace di unire l’azione pulente della pelle del viso con quella di tonificante, idratante e livellatore del ph naturale dell’epidermide stessa.

    Ciò perché non solo pulisce come un latte detergente, ma ha proprietà lenitive e dilatanti come un tonico per la pelle: due qualità in un solo prodotto. Una bella comodità, non trovate?

    E poi c’è un ulteriore beneficio: è assolutamente naturale, dato che è completamente a base di acqua. Non solo: se i prodotti presenti in commercio vi fanno venire voglia di prepararla da soli, beh, è un’operazione semplicissima e alla portata di tutti.

    Infine: una volta utilizzata non avvertirete sulla pelle quella fastidiosa sensazione di appiccicaticcio che purtroppo anche i migliori detergenti o struccanti talvolta lasciano. Pensate che molti nemmeno risciacquano il viso, dopo averla utilizzata.

    Insomma: natura al 100%, versatilità, efficacia: cosa si può volere di più? Una sola precisazione: abbiamo parlato dell’effetto struccante dell’acqua micellare. Chiaro che più il trucco è leggero più l’azione rimuovente dell’acqua micellare è garantita. Se però vi divertite a scegliere un trucco aggressivo, un po’ alla Siouxsie & The Banshees, per capirci, potrebbe essere necessario unire la qualità tonificante di questo prodotto a un apposito detergente.

    In questo caso, quindi, vi gioverete soprattutto dell’azione lenitiva e riequilibrante dell’acqua micellare. Come si vede, insomma, a scegliere l’acqua micellare non si sbaglia davvero mai.

    4 Commenti

    1. C’è una grande confusione tra acqua micellare, struccante e tonico motivo per cui ho trovato il tuo articolo oltre ogni modo illuminante. Perfino io che ne conosco le differenze ho trovavo comunque utile scoprire ulteriori informazioni e caratteristiche dell’acqua micellare.

    2. Anche io utilizzo l’acqua micellare da anni e devo dire che mi trovo benissimo purché non sia bifasica e quindi senza olio.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Cristina Giordano
    Cristina Giordano
    Sono Cristina dalla Campania. Scrivo in SEO per il blogMag Appunti sul Blog. Lo sbocco naturale della mia passione per i viaggi, bellezza e benessere, moda e alimenti. Appassionata di Tecnologia, smartphone e App convinta che senza non possiamo vivere bene. Contattami per contenuti Web su secretpuzzle12@gmail.com