Asparagi selvatici composizione e utilizzo.

Asparagi selvatici composizione e utilizzo.

Asparagi proprietà, composizione e utilizzo.

Cucina e asparagi nella medicina popolare. Ricette con gli asparagi

Asparagi proprietà curative, composizione e utilizzo. L’asparago è una pianta medicinale nota per le sue proprietà medicinali fin dall’antichità. L’asparago è un ortaggio e una pianta medicinale allo stesso tempo. Appartenente alla famiglia delle Liliacae, sono soffici rami sono usati per decorare composizioni floreali e preparare ricette deliziose. Le polveri coltivate dal terreno dalle radici di questa pianta vengono utilizzate per preparare aromi e anche questi sono commestibili. Asparagi selvatici composizione e utilizzo in cucina.

Asparagi proprietà, composizione e utilizzo in cucina

Asparagi selvatici composizione e utilizzo.
Asparagi selvatici composizione e utilizzo.

Nel Mediterraneo gli asparagi venivano coltivati ​​appositamente per scopi medicinali e culinari. Medici e scienziati nell’antichità descrivevano gli asparagi come un rimedio per ogni paziente. Per la prima volta, gli asparagi furono citati nelle cronache cinesi 5.000 anni fa. Gli egiziani li apprezzavano per curare la tosse grave e le infezioni della vescica. Gli antichi romani diffondevano gli asparagi nei territori conquistati. 

Gli asparagi sono molto buoni per la dieta, poiché 100 g contengono solo 21 calorie, l’1,6% di proteine, lo 0,2% di grassi e molte fibre, che si satura rapidamente e per molto tempo. Il rapporto tra potassio e sodio negli asparagi è tale che il suo consumo è benefico per le persone con malattie renali, in quanto rimuove liquidi e urea senza sovraccaricare i reni. Ippocrate e Columella hanno scritto dei benefici degli asparagi contro l’epatite e l’ipertensione.

Quanti tipi di asparagi ci sono?

Esistono 4 tipi di asparagi: bianco, verde, viola e selvatico ma non tutte le piante di questa famiglia possono essere mangiate. In totale, ci sono circa trecento specie, molte di esse sono note a giardinieri e fioristi. I rami di una pianta adulta sono molto belli, le sue false foglie assomigliano a sottili aghi e sono spesso utilizzate dai fioristi per realizzare mazzi di fiori. 

  • Asparago bianco: cresce sottoterra senza raggi UV. È più morbido del viola o del verde e più costoso
  • Asparago verde cresce fuori terra e ha un sapore più intenso del bianco. Ha più vitamine e minerali e cuoce più velocemente.
  • Asparagi viola: i più amati in Francia. Viene scavato dopo che è cresciuto di un paio di centimetri da terra. Le sue teste sono rosa o leggermente viola.
  • Asparagi selvatici: la madre di tutti gli asparagi. Questo è ciò che mangiavano gli antichi greci e romani. È molto più aromatico e intenso nel gusto. Amato nella regione del Mediterraneo e nei paesi del sud-est asiatico. È più sottile di altri tipi, non ha bisogno di essere pelato, basta solo friggerlo nell’oliva o nel burro.

Dove crescono gli asparagi?

Questa pianta perenne può essere trovata nell’Europa meridionale, nell’Africa meridionale e orientale, nel Medio Oriente, anche in America. Gli asparagi selvatici crescono nelle foreste e sui pendii delle montagne. L’asparago bianco coltivato della California è rinomato per le sue dimensioni gigantesche. 

Quando crescono?

La stagione degli asparagi va da aprile a giugno.

Benefici degli asparagi selvatici

La composizione dell’erba, delle radici e dei germogli delle radici degli asparagi contiene molte sostanze utili: proteine, saponine, carboidrati, cumarine, carotene, molto potassio, acidi organici. Dall’influenza di queste sostanze, si possono giudicare le proprietà degli asparagi. I carboidrati sono una fonte di energia, vitalità e forza nel corpo. Con il basso contenuto calorico dei germogli di asparagi, contiene abbastanza sostanze per alimentare il lavoro quotidiano.

  • Le cumarine aiutano la funzione cardiaca, proteggono i vasi sanguigni, controllano la qualità del sangue. Impediscono l’eccessiva coagulazione e prevengono la formazione di coaguli di sangue nelle vene. 
  • Il potassio è molto utile per il cuore e i vasi sanguigni. 
  • I caroteni promuovono la progressione della vista, prevengono il cancro. 
  • Le saponine hanno un effetto irritante sulla mucosa gastrica, provocando la secrezione di tutte le ghiandole, che porta alla diluizione dell’espettorato. I bronchi residui possono consentire una facile rimozione del muco dall’albero bronchiale.

L’asparago agisce in modo efficace sul sistema nervoso, influisce positivamente su fegato e reni, aiuta il sistema bronchiale-polmonare e purifica il corpo dalle tossine.

Asparagi proprietà curative nella medicina popolare

Nella medicina popolare, il decotto di radici di asparagi e rizomi è usato come agente analgesico, diuretico, antinfiammatorio e sedativo in caso di problemi urinari, come nelle malattie di una sfera urogenitale (pielite, nefrite, pielonefrite, ecc.). Foruncoli e decotti rizomi che gli asparagi assumono per reumatismi, artriti, diabete, epilessia, tachicardia. Molto noti le proprietà degli asparagi come lassativo, un metodo efficace per chi soffre di malattie cardiovascolari, gonfiore degli arti inferiori e dell’addome.

Cucinare gli asparagi

Le ricette utilizzano giovani germogli di rizomi di asparagi in primavera che compaiono intorno ai cespugli della pianta. I rami giovani vengono tagliati, perché dopo pochi giorni i germogli diventano ruvidi e inadatti al consumo. Un ortaggio non molto economico perché richiede una superficie molto ampia per la sua coltivazione. Per questo in primavera molti vanno a caccia di asparagi selvatici per provare questa prelibatezza.

Asparagi selvatici composizione e utilizzo.
Spaghetti agli asparagi

Gli esperti culinari considerano gli asparagi un ortaggio di tipo dolce con un grande valore nutritivo ed elevate qualità gustative. Puoi cucinare molti piatti: i germogli di asparagi possono essere utilizzati per preparare insalate bollite, cotte, arrostite, al forno, in scatola, congelate, varie, molti tipi di zuppe e persino contorni.

Controindicazioni all’uso degli asparagi

Alcune persone sono sensibili alle sostanze presenti nelle foglie e nei rizomi degli asparagi, quindi possono sviluppare un’eruzione da orticaria anche solo toccando la pianta. Da evitare chi soffre di problemi digestivi per la presenza delle saponine negli asparagi che irritano la mucosa gastrica. Il consumo di grandi quantità di asparagi può causare diabete.

Ricette con gli asparagi

Tè agli asparagi

Usa 2 cucchiaini di rizoma secco, versa acqua fredda, fai bollire a fuoco basso. Aspetta un pò, quindi scolali. Si consiglia di bere questo tè per l’urolitiasi 2-3 tazze al giorno. Inoltre, può essere utilizzato per la pulizia della pelle.

Omelette con germogli giovani

Per una frittata gustosa e leggera, sminuzzate gli asparagi, soffriggete in olio d’oliva per 6-7 minuti, versate l’uovo sbattuto. 

3 commenti su “Asparagi proprietà, composizione e utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *