La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.

    “Se una chef del sud, in postmenopausa e affetta da stress, può perdere 65 chili, allora tutti possono farlo!”, afferma Virginia Willis. 

    Chef Virginia Willis perdita di peso, deliziosi consigli dall’ex direttrice di cucina di chef famosi come Bobby Flay e Martha Stewart e autrice della guida Fresh Start, la Willis si è rimessa in forma facendo semplici sostituzioni e tenendo traccia delle sue porzioni. Fortunatamente per noi, sta condividendo i suoi preziosi consigli dietetici per eliminare le congetture. I suoi trucchi non sacrificano mai la bontà e sono abbastanza facili da provare per chiunque. Dal pollo e dal pesce croccanti ai brodi saporiti, fino alle confortanti polpette di burro d’arachidi, queste ricette sono accessibili e altamente versatili, rendendo la vostra prossima cena a basso contenuto calorico un gioco da ragazzi.

    La storia dello chef Willis sulla perdita di peso

    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.
    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.

    Cresciuta in una famiglia della Georgia amante del cibo, Virginia Willis ha poi frequentato una scuola di cucina in Francia. Per anni i suoi ingredienti preferiti sono stati “burro, burro, burro e forse un po’ di panna”, dice ridendo. Era appassionata di grandi porzioni, ma non aveva molto a che fare con la fame fisica. “Mangiavo per motivi emotivi: perché ero felice, triste, ansiosa, annoiata. Altre volte, era solo perché quello che stavo cucinando aveva un sapore così buono. In sostanza, amo mangiare!”.

    La carriera dello chef Virginia Willis è decollata e non si è preoccupata molto della sua dieta fino ai 40 anni, quando è arrivata la menopausa precoce. Quando il suo peso è salito a 232 chili, “mi sentivo uno schifo”, ricorda Willis, che alla fine ha provato a tenere sotto controllo le porzioni. All’inizio la tattica ha funzionato. Ma quando la vita è diventata stressante, ha abbandonato i suoi sforzi e ha ripreso più di 20 chili.

    Gli anni passavano. “Non ero contenta di come mi muovevo, di come apparivo e di come mi sentivo”, racconta. Poi, un giorno, si è aggravata una vecchia lesione alla schiena e le restrizioni della pandemia hanno impedito l’intervento chirurgico o la fisioterapia. Scossa e dolorante, “sono andata al computer, ho stampato un elenco di alimenti che fanno bene alla salute della schiena e l’ho attaccato al frigorifero”. Da lì, Willis ha iniziato a fare piccoli passi che hanno cambiato tutto.

    I segreti per dimagrire di un professionista

    Willis ha continuato a istruirsi, costruendo un arsenale di trucchi per rendere felici le sue papille gustative mentre il grasso in eccesso scompariva, nonostante le ore che passava su NetBet casino online. Di seguito, scoprite i consigli che ha usato per rimanere in carreggiata senza annoiarsi.

    Spesa a doppio uso

    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.
    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.

    I nuovi prodotti di base dello chef Virginia Willis provengono dall’elenco sul suo frigorifero, che comprende pesce ricco di omega-3, proteine vegetali da fagioli e semi, prodotti ricchi di antiossidanti, olio d’oliva e noci. “Mi ha permesso di concentrarmi su ciò che è buono e fa bene a me”, dice la chef, che mangia ancora carboidrati ma ora sceglie le verdure al posto dei contorni ricchi di amido.

    Pancetta e pangrattato

    Gli amanti del cibo desiderano qualcosa di più del semplice salmone e dei broccoli, giusto? “Assolutamente sì!” dice Willis, che ricopre pesce e pollo con una croccante panatura e arricchisce i piatti con ingredienti come pancetta, formaggio blu, peperoncini e sciroppo d’acero. “Gli alimenti ricchi di consistenza e sapore sono più soddisfacenti, quindi è naturale mangiare di meno”, insiste la dottoressa.

    Monitorare l’assunzione

    Chef Virginia Willis utilizza anche un’applicazione per la perdita di peso per tenere traccia delle sue porzioni. “È molto importante misurare tutto”, dice la chef, che distribuisce cose come il burro di arachidi e il gelato con un cucchiaio di pasta per biscotti. “È un parapetto per mantenermi in carreggiata”. Gli scienziati sono d’accordo: Quando teniamo il conto, possiamo aumentare le nostre possibilità di perdere peso!

    Willis ha letto che rimanere super-idratati è curativo, quindi, oltre a molta acqua, “ho iniziato a fare il brodo usando gli scarti delle verdure. È diventato il mio spuntino preferito. È delizioso, mi dà energia ed è sorprendentemente saziante!”. 

    Biscotti migliori

    A volte si ha voglia di dolce. “Invece di privarmene, li preparo con meno zucchero e ingredienti più sani”, dice Willis. “Due dei miei biscotti e della frutta dopo cena sono la conclusione perfetta della giornata. Non mi ritrovo mai a rovistare negli armadietti più tardi la sera”.

    Sollievo dallo stress

    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.
    La famosa chef Virginia Willis condivide i suoi deliziosi consigli per perdere peso.

    “Quando ho iniziato, pensavo che camminare mi avrebbe aiutato a riabilitare la schiena, così mi sono spinto fino a dove il mio corpo me lo permetteva”, racconta Willis. Si è scoperto che camminare combatte l’infiammazione abbassando la glicemia e gli ormoni dello stress. “Anche quando riuscivo a malapena a fare il giro dell’isolato, aiutava il mio stress”.

    Ogni giorno camminava di più e mangiava meglio. Un giorno, salendo le scale senza alcun dolore, ho capito che il mio corpo stava guarendo”: Il mio corpo sta guarendo”. Anche il corpo si stava riducendo. In totale, Willis ha perso 65 chili. La sua schiena non ha più dolori. “Ho appena fatto il controllo delle analisi del sangue. A 55 anni, è meglio di 20 anni fa”. Il suo miglior consiglio: “Il progresso è progresso, non importa quanto piccolo. Iniziate e sarete sorpresi dal risultato che otterrete!”.

    Related Articles

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui