Come ricreare diversi look con una piastra

Come ricreare diversi look con una piastra

Come ricreare diversi look con una piastra

La piastra per capelli non si limita esclusivamente a perfezionare la messa in piega dei capelli. Se unita a una buona dose di fantasia e praticità, è possibile creare in pochi minuti delle acconciature fantastiche, così da cambiare spesso il proprio stile.

Le acconciature capelli non devono essere realizzate necessariamente dai parrucchieri, è possibile ricreare degli stili bellissimi utilizzando solo la piastra, naturalmente dopo aver applicato un prodotto termoprotettore. In questo articolo riportiamo alcuni esempi pratici per avere capelli sempre diversi e impeccabili.

Come ricreare diversi look con una piastra
Come ricreare diversi look con una piastra

Come realizzare delle acconciature per capelli lunghi e lisci

I capelli lisci sono molto più facili da maneggiare rispetto ad una chioma ribelle, mossa o riccia. Tuttavia, gran parte delle volte chi ha i capelli lisci corre il rischio di avere un look monotono. Ecco alcuni trucchi per realizzare delle acconciature in pochi minuti:

  • California’s Waves
Come ricreare diversi look con una piastra
California’s Waves

Per avere delle onde in stile “californiano”, una delle tecniche più semplici è realizzare una treccia e successivamente passare la piastra professionale per ottenere delle onde morbidi che regalano un aspetto estivo e solare. Per ottenere maggiore volume è possibile realizzare varie trecce di dimensioni ridotte e passare la piastra sulle trecce come secondo step.

  • Onde leggere
Come ricreare diversi look con una piastra
Onde leggere

Questo secondo trucco permette di dare forma e movimento ai capelli lisci con delle onde meno definite: basta dividere la capigliatura in varie ciocche, posizionare la piastra sulla metà della lunghezza di ogni ciocca e realizzare un movimento rotatorio fluido su se stessa dall’alto scendendo verso il basso.

  • Onde per capelli corti
Come ricreare diversi look con una piastra
Onde per capelli corti

Anche per chi ha i capelli corti e lisci è possibile utilizzare la piastra per realizzare le onde. In questo caso, basta dividere la capigliatura in due parti uguali, prendere due piccole porzioni di ciocche e passare la piastra alternando movimenti rotatori veloci, partendo dalla radice della chioma fino alle punte. In questo modo si ottengono delle onde definite e morbide, che donano maggiore volume ai capelli e regalano un look mozzafiato. 

Acconciature particolari da realizzare con la piastra

Lo chignon rappresenta un’altra semplice tecnica per ottenere un’acconciatura sorprendente e bellissima. Basta dividere la capigliatura in due parti uguali, utilizzare la piastra in posizione verticale e arrotolare una ciocca per volta, effettuando il movimento rotatorio verso l’esterno.

Dopo aver terminato tutte le ciocche, con un pettine si va a cotonare leggermente la chioma davanti e poi si procede a realizzare lo chignon, arrotolando sulle dita ogni singola ciocca e bloccandole con le forcine dietro la nuca. 

Chi ha i capelli ricci può realizzare una bellissima acconciatura vintage, da pin-up. Basta passare la piastra dalla radice fino a metà della lunghezza dei capelli, lasciando i ricci intatti lungo la lunghezza restante. Utilizzando la coda di un pettine è possibile realizzare due righe laterali sulla parte superiore, sollevando la ciocca centrale e separandola dal resto della capigliatura. Basta cotonare la ciocca e arrotolarla su una mano, fissando l’estremità sulla parte superiore della terza. Infine, bisogna pettinare la capigliatura rimanente da entrambi i lati e fissare i ricci con una coda bassa laterale. L’effetto pin-up è immediato e sorprendente, abbinato a un bellissimo make-up vintage.

20 thoughts on “Come ricreare diversi look con una piastra

  1. Una sola volta ho provato a fare i capelli ondulati con la piastra e ne ho ricavato un paio di scottature e una messa in piega da panico. Solo il mio parrucchiere riesce nell’impresa.

  2. Ho sempre usato la piastra solo per lisciare i miei capelli che sono un po’ ricci. Solo ultimamente la uso per farli ondulati, e devo dire che i risultati non sono male. Ovviamente la mano del parrucchiere è 100 volte meglio ma un pochino mi arrangio…

  3. Ho i capelli liscissimi ma, soprattutto quando li avevo più lunghi, la piastra era un must per levare le onde della posizione dietro le orecchie! Sono sincera, ho provato mille volte a creare onde con la piastra per capelli lisci…. ma niente! Sono proprio imbranata!

  4. Purtroppo non sono molto brava a realizzare delle acconciature e neppure ad usare la piastra. Prenderò quindi spunto dai tuoi suggerimenti per dare nuova vita e forma ai miei capelli.
    Maria Domenica

  5. Io ho i capelli lunghi e ricci. Il mio rapporto con la piastra é pessimo, non riesco ad usarlo da sola, finisco sempre per scottarmi dietro al collo o le orecchie. Infatti dopo l’ennesima bruciatura ho deciso di regalarla e me li faccio fare lisci occasionalmente dalla parrucchiera.

  6. Non sono mai stata brava a fare le onde con la piastra, trovo sempre che non vengano come vorrei. Forse è dovuto al fatto che ho i capelli mossi di mio, quindi quando li piastro e voglio delle leggere onde, non replico mai i miei ricci.

  7. Ne ho ricevuta una in regalo, con diversi accessori da montare, ma non l’ho ancora usata. Ho sentito peste e corna su quanto rovini i capelli e ho un po’ di paura… però mi hai quasi convinta a sperimentare.

  8. Da quando ho la piastra e ho scoperto il trucchetto per replicare le onde realizzate dalla parrucchiera, non la molla. Ho trovato anche il modo e prodotti per non rovinare i capelli.

  9. Un ottimo suggerimento per chi ha i capelli lunghi ma anche per me che ho i capelli corti e mi può aiutare a dargli un po’ di onde

  10. Guarda tu capiti proprio a proposito. Sto cercando una piastra per capelli, e oltre a scegliere il modello, avevo bisogno dei vari trucchi per usarla. Sai consigliarmi una buona piastra per fare onde da sola? E ricorda che sono impedita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *