Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole

Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole

Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole

Accessorio di moda molto popolare al giorno d’oggi che le donne e persino alcuni uomini sono felici d’indossare nelle orecchie.

Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole da seguire e piccola storia degli orecchini nel mondo antico, accessorio di moda che ha radici maschili che ha iniziato a essere prodotto nell’antica Asia 7 mila anni fa. Gli orecchini da donna non passeranno mai di moda. Oggi sono realizzati con una varietà di materiali. Ci sono orecchini molto costosi in metallo prezioso e pietre, e bijoux, semplici gioielli d’imitazione adatti a tutti. L’obiettivo è rendere il viso proporzionale e il più vicino possibile alla forma all’ovale corretto. Alcuni consigli su come scegliere gli orecchini in base al viso, acconciatura, stile di abbigliamento, tonalità di pelle ed età.

Come scegliere gli orecchini: 5 regole

ragazza bruna con orecchini lunghi
Ragazza bruna con orecchini pendenti

Come scegliere gli orecchini giusti? Gli orecchini giusti sono in grado di enfatizzare non solo qualsiasi outfit, ma anche la bellezza naturale di una donna. Con il loro aiuto puoi enfatizzare il tuo abbigliamento, il colore della pelle o la forma del viso, inoltre rendono l’immagine più visibile ed espressiva. Gli orecchini possono dare a una donna la sessualità o la stravaganza. Esistono molti tipi di orecchini: garofani, borchie, collane, orecchini per piercing, ecc.

1. Orecchini in base al viso

Come scegliere gli orecchini giusti in base al viso. Gli stilisti distinguono 7 forme del viso: ovale, ovale allungato, cerchio, triangolo, triangolo rovesciato, quadrato, rombo.

Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole
Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole
  • Gli orecchini allungati dilatano visivamente il viso e il collo. Dovrebbero essere indossati da donne paffute con collo corto.
  • Con orecchini in stile geometrico, i tratti dritti sembrano più nitidi. Questi orecchini hanno la capacità di rendere più nitidi i tratti del viso.
  • Un viso angoloso può essere “ammorbidito” con l’aiuto di orecchini rotondi od ovali.
  • Con un viso a triangolo, orecchini rotondi appariranno più armoniosi. 
  • Con il viso quadrato sono adatti orecchini lunghi e voluminosi. Grandi orecchini attirano l’attenzione sul viso. Quando li indossi, è importante ricordare una semplice regola: non puoi indossare una collana su orecchini grandi, altrimenti avrà un effetto orrendo.

2. Orecchini in base all’età

Come scegliere gli orecchini giusti in base all’età. Una bella donna vuole essere affascinante a qualsiasi età, gli orecchini possono aiutare in questo. Per le donne over 60, è meglio scegliere orecchini con pietre in rilievo. Decorazioni che attireranno l’attenzione e sposteranno l’attenzione su se stesse. Orecchini con superfici lisce con piccoli inserti sono adatti alle ragazze giovani. Tali orecchini non attireranno troppa attenzione su se stessi e, ciò che è importante, enfatizzano la tenerezza e la bellezza della pelle.

3. Orecchini in base al colore dei capelli e tonalità della pelle

Per quanto riguarda il colore dei capelli, le tonalità chiare pastello sono adatte per le bionde, gli orecchini con pietre luminose sono adatti per le brune e le ragazze dai capelli rossi, le donne dai capelli castani dovrebbero scegliere orecchini con inserti colorati di colori caldi e le ragazze bionde sono adatte per l’intera gamma di colori, a seconda della tonalità dei capelli.

La tonalità della pelle importante per scegliere orecchini giusti. Per una ragazza con una tonalità della pelle calda è meglio scegliere orecchini nei colori bronzo e oro, e il tono della pelle fredda è magnificamente combinato con gioielli con una fredda lucentezza metallica.

4. Orecchini in base allo stile di abbigliamento

Quando scegli gli orecchini, considera lo stile di abbigliamento con cui prevedi d’indossarli. Ovviamente, le giovani donne possono permettersi un’estrema volubilità e qualsiasi bigiotteria anche con lo stile sportivo: orecchini lunghi in stile orientale o grandi orecchini di plastica lucida. Le donne in età adulta devono aderire alla regola: costose, di alta qualità e moderatamente voluminose. Per questa tipologia di donne, i piccoli orecchini, gli elementi da ragazza sono inaccettabili. Le donne adulte dovrebbero scegliere orecchini con pietre preziose.

5. Orecchini in base all’acconciatura

Acconciature alte, dove il collo e le orecchie sono visibili, sono perfetti orecchini lunghi con pendenti, od orecchini a catena.

Per i capelli raccolti sulla parte posteriore della testa, sono adatti orecchini lunghi e raffinati. Nel caso in cui le orecchie siano esposte, puoi indossare orecchini a bottone od orecchini rotondi.

Per tagli di capelli corti, è meglio scegliere orecchini più lunghi dei capelli.

Per acconciature voluminose con onde e riccioli, gli orecchini luminosi sono perfetti.

Capelli lunghi e fluenti. Perfettamente combinato con un piccolo pendente od orecchini a bottone.

Come forare le orecchie

Le orecchie possono essere forate a qualsiasi età, ma di solito è consuetudine farlo da bambino. Oggi le orecchie vengono forate nei saloni di bellezza, realizzate con una pistola speciale. Esistono pistole usa e getta che ti permettono di trafiggerti a casa. Tuttavia, è meglio rivolgersi a professionisti qualificati in un salone di bellezza di fiducia.

Storia degli orecchini nel mondo antico

Gli orecchini, che venivano indossati per scopi religiosi e culturali da uomini e donne, erano già presenti nelle culture antiche (Asia, Africa, Sud America), indicando principalmente il ruolo e il rango dell’individuo nella comunità. All’inizio erano fatti di ossa di animali, lumache e piante e in molti casi venivano indossati come amuleti. Negli antichi paesi orientali, erano preferiti gli orecchini di lusso in oro e argento con zaffiri, rubini e smeraldi. Ci sono molti orecchini popolari in India, Cina e Assiria.

Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole
Orecchini nel mondo antico

Nel mondo antico gli orecchini simboleggiavano una posizione elevata nella società e l’appartenenza a una casta. 

  • L’orecchino degli antichi egizi e assiri era un simbolo di appartenenza a una comunità superiore. 
  • Nell’antica Roma, gli orecchini erano indossati solo dagli schiavi e nell’antica Grecia dalle prostitute. 
  • Le ricche donne greche e romane preferivano le perle con orecchini e indicavano la loro prosperità e il loro status elevato. 
  • I rappresentanti della più alta nobiltà indossavano spesso orecchini con topazio, granato o zaffiro.

Nell’Europa medievale, gli orecchini da uomo divennero molto popolari, poi attraversarono periodi di oblio ma continuarono a essere indossati da ladri, pirati e zingari. Queste categorie di persone hanno significati diversi nell’indossare orecchini.

  • I ladri dimostravano di appartenere al mondo criminale
  • Per i pirati, l’orecchino all’orecchio significava una nave catturata.
  • Gli zingari mettono un orecchino nell’orecchio del bambino nato dopo la morte del figlio precedente o dell’unico figlio della famiglia. 

5 thoughts on “Come scegliere gli orecchini giusti: 5 regole

  1. GMi piacciono molto gli recchini , in parricolare quelli lunghi e non molto invasivi . Certo dipende anche dalle occasioni dov vanno indossati . Grazie per i tuoi preziosi consigli . Un saluto, Daniela.

  2. Non sapevo ci fosse una fisiognomica anche per indossare gli orecchini. Ottimi consigli, grazie per l’articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *