Come scegliere una macchina da cucire per principianti

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti. La maggior parte dei modelli di attrezzature per cucire esistenti sul mercato sono notevoli in termini di qualità, funzionalità e praticità per l’uso a casa. Se hai bisogno di una macchina per eseguire operazioni semplici, ad esempio, orlare asciugamani o tovaglie, attaccare una toppa, cucire vestiti semplici da tessuti facili da usare, puoi prestare attenzione ai modelli non costosi con un set di funzioni di base. Una volta che sei sicuro che cucire è qualcosa che vorrai fare, è il momento di considerare l’acquisto di una macchina.

    La scelta di una macchina da cucire ben progettata rende l’apprendimento del cucito molto più piacevole. Una macchina da cucire è un investimento che probabilmente utilizzerai per molti anni a venire. Anche se non la usi tutti i giorni, vorrai lavorare con una macchina robusta, affidabile e senza problemi quando ti siedi per cucire.

    Acquista un modello con molte funzioni

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti
    Come scegliere una macchina da cucire per principianti

    Tra le cose da considerare su come scegliere una macchina da cucire per principianti è il prezzo della macchina da cucire. Sebbene alcune macchine per principianti possano sembrare una buona opzione per il prezzo, puoi lavorare solo con tessuti leggeri e non puoi cambiare i piedini. Pertanto, anche attaccare una cerniera sarà molto difficile.

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti:

    Tipo di tessuti. 

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti
    Come scegliere una macchina da cucire per principianti

    Non tutte le macchine possono funzionare con qualsiasi trama. Per lavorare con materiale denso, l’attrezzatura deve essere robusta e avere una buona distanza tra la superficie e il piedino premistoffa. Per la maglieria è importante che la macchina esegua cuciture elastiche.

    Tipo navetta. 

    Il tipo di navetta è un parametro importante se stiamo pensando a come scegliere una macchina da cucire. Ci sono due tipi di navetta nelle macchine moderne: navetta verticale od orizzontale. 

    • La rotazione orizzontale è incorporata nel corpo, il filo non si aggroviglia, ma è più difficile regolare la tensione. Il gancio verticale è più comodo per cucire tessuti di diverso spessore.
    • Navetta verticale: I suoi principali vantaggi sono affidabilità e durata, capacità di utilizzare fili diversi e lavorare con tessuti spessi e densi, facilità di regolazione del filo inferiore.

    Tipo di asola. 

    Creare un’asola bella e funzionale è un lavoro molto scrupoloso e di solito viene fatto a mano. Tuttavia, se fai regolarmente asole, la funzione asola su una macchina da cucire è un must assoluto. È un modo molto semplice e facile per creare asole e rifinirle in modo ordinato. Una buona macchina può realizzare fino a 7 tipi di asole. La modalità automatica è più conveniente. Il dispositivo semiautomatico si trova nei modelli più economici, il processo di cucitura è più semplice e conveniente, ma è necessario regolare manualmente la modalità asola in base alla dimensione del pulsante.

    Tipo di punto. 

    Tipi di punto
    Tipi di punto

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti: controllando il tipo di punto. Fondamentalmente la sarta utilizza 5-6 punti (dritto, invisibile, sopraggitto, zigzag, elastico), ma se devi realizzare spesso prodotti complessi o lavorare con diversi tipi di tessuto, meglio avere 20-25 tipi di punto.

    Tagliafilo Automatico

    Una delle funzioni più utili di cui può essere dotata una macchina da cucire è il tagliafilo automatico che ti evita di usare le forbici. Una pressione del pulsante è sufficiente per sollevare il piede e tagliare i fili.

    Equipaggiamento aggiuntivo. 

    Nel processo di cucitura, avrai bisogno di equipaggiamento: varie bobine, aghi, infila-ago, ecc. Vale la pena controllare se c’è una custodia, un set di strumenti, alcuni modelli sono persino dotati di un tavolo.

    Velocità e potenza di cucitura. 

    Per un lavoro intenso, la velocità di cucitura dovrebbe essere di almeno 900-1300 punti al minuto. La regolazione più conveniente è nelle macchine computerizzate ed elettroniche. Per quanto riguarda la potenza, gli esperti raccomandano l’acquisto di modelli da 80-100 W.

    Facile da usare

    La macchina dovrebbe essere facile da controllare. Non dovrebbe richiedere molto sforzo per passaggi come cambiare la lunghezza del punto, avvolgere la spolina, infilare l’ago.

    Braccio Libero

    Un braccio libero è utile quando si cuciono le maniche. Una soluzione perfetta per l’abbigliamento di neonati o bambini o per le gambe dei pantaloni.

    Luce potente

    Tipi di punto
    Luce potente

    I vecchi modelli di macchine da cucire di solito utilizzano lampade alogene, mentre i modelli più recenti utilizzano spesso luci a LED. In entrambi i casi la luce dovrebbe essere in grado d’illuminare bene la superficie durante la cucitura.

    Righello sulla placca ago

    I segni sulla placca ago ti aiuteranno a cucire esattamente il margine di cucitura desiderato. 

    Regolazione della posizione dell’ago

    Consente di spostare l’ago a sinistra o a destra. Ideale per cerniere o impunture. Potendo impostare tu stesso la posizione di partenza dell’ago, hai più libertà di movimento e puoi, ad esempio, eseguire una cucitura molto vicino al bordo senza dover lavorare con il piedino.

    Regolazione della pressione regolabile

    Sarà molto comodo poter regolare la pressione del piedino per facilitare la cucitura di tessuti di vario spessore. Questa è la pressione che il piedino esercita sul tessuto. Con tessuti rigidi è possibile aumentare la pressione in modo che il tessuto scivoli più agevolmente sotto l’ago. Pensa al denim. Con tessuti sottili o elastici, puoi abbassare la pressione in modo da avere meno possibilità che il tessuto si allunghi e inizi a cedere.

    Altezza dell’ingranaggio di avanzamento regolabile/caduta dell’ingranaggio

    Un altro fattore determinante su Come scegliere una macchina da cucire per principianti sono gli ingranaggi di alimentazione, piccoli denti metallici situati appena sotto l’ago che aiutano a tirarlo attraverso la superficie del tessuto. Se puoi regolare l’altezza di questi ingranaggi, puoi cucire facilmente vari pesi di tessuto.

    Uso del doppio ago

    L’uso di aghi gemelli è popolare per l’orlo di tessuti elastici. Prestare particolare attenzione al fatto che la macchina ha la funzione di doppio ago.

    Funzione ago su/giù

    Per girare il tessuto quando si cuce un angolo, è necessario che l’ago rimanga basso e tenga il tessuto in posizione. Ovviamente lo fai girando manualmente il volano. Tuttavia, alcune macchine hanno un pulsante per questa azione.

    Funzione inversa

    Importante fattore su come scegliere una macchina da cucire per principianti è la funzione “reverse”: la linea non va avanti, ma indietro. L’uso più comune di un rovescio è una travetta che non consente alla cucitura di dipanarsi. Nelle macchine da cucire computerizzate, la funzione di travetta può essere automatica.

    Piedini per macchina da cucire

    Il piedino giusto può rendere molto facile l’apprendimento di nuove tecniche di cucito. Alcune macchine da cucire funzionano solo con piedini della stessa marca, mentre altre possono funzionare con piedini comuni. Il fatto che possa funzionare con i piedi generici è ovviamente un vantaggio della macchina. Perché alcuni tipi di piedini possono mettere a dura prova il tuo budget.

    Sensibilità e scorrevolezza del pedale

    Questo parametro è importante, soprattutto per la macchina da cucire senza controllo della velocità. 

    Facilità di manutenzione

    Quando scegli la tua macchina, potresti voler scegliere una macchina di un marchio che abbia un’ampia rete di servizi e che possa essere vicino a casa tua.

    Materiale del corpo e delle parti

    Una macchina da cucire di scarsa qualità può causare molti problemi. Potrebbe non essere possibile cucire, saltare o strappare alcuni tessuti. Per evitare che ciò accada, scegli una macchina da cucire di buon livello. Le parti e il corpo macchina possono essere in metallo o plastica. I componenti in plastica sono più leggeri, ma possono anche rompersi sotto stress o urti significativi. Se possibile, scegli un modello con corpo in metallo e parti interne, così la macchina durerà a lungo.

    Notorietà del produttore. 

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti. Meglio scegliere un produttore famoso, perché è facile trovare pezzi di ricambio o un centro di assistenza. Per i marchi poco conosciuti, è necessario leggere le recensioni e controllare attentamente la qualità delle parti al momento dell’acquisto. Per chiarire se esistono accessori intercambiabili per diversi modelli, sarà più facile sostituire un pezzo di ricambio guasto.

    Cinque errori comuni nella scelta di una macchina da cucire

    1. Costoso significa alta qualità. Il prezzo di un prodotto non sempre corrisponde alle sue caratteristiche. Un prodotto pubblicizzato e popolare costa sempre di più. Pertanto, prima di acquistare, confronta diversi modelli con funzionalità simili, ma in diverse categorie di prezzo. 
    2. Made in China significa falso. quasi tutte le merci dei produttori stranieri vengono raccolte in Cina. Tuttavia, ciò non significa che il dispositivo sarà di scarsa qualità. Tutto il lavoro sull’assemblaggio delle macchine per cucire è sotto il controllo del cliente e soddisfa tutti gli standard necessari.
    3. Più leggero è meglio, invece è il contrario. Negli elettrodomestici pesanti, le parti interne e il corpo sono realizzati in metallo, che, ad esempio, non si allenta rapidamente come la plastica. Pertanto, un dispositivo più pesante avrà un livello di vibrazione inferiore.
    4. La qualità delle cuciture dipende dalla macchina. Molto spesso, i dispositivi vengono venduti con parametri preimpostati. La qualità delle cuciture dipende principalmente dalle impostazioni. Se la funzione non è impostata, può essere eseguita manualmente.
    5. La comodità e la qualità del cucito dipendono dal numero di funzioni. In effetti, la presenza di molte funzioni degrada solo le prestazioni del dispositivo. Il produttore equipaggia la macchina con diverse opzioni, senza prestare attenzione alla loro qualità.

    Quando scegli una macchina, decidi prima cosa e come cucire. Come scegliere una macchina da cucire per principianti se stai solo imparando a cucire, acquista un modello di qualità semplice, ma più economico, con un minimo di operazioni di base. I professionisti possono coccolarsi con un modello più costoso e ricco di funzionalità, a seconda delle loro esigenze.

    Come scegliere una macchina da cucire per principianti

    Ci sono così tanti modelli sul mercato che anche l’acquirente più esigente troverà qualcosa di utile. Non tutte le artigiane hanno bisogno di macchine da cucire professionali per la casa. Un buon modello domestico può far fronte alla cucitura di una federa o alla cucitura di cerniere, ma un’unità semi-professionale e professionale è adatta per la produzione di cose complesse o una grande quantità di lavoro.

    • Elettromeccanico. Il modello più modesto e senza pretese. L’azionamento elettrico si trova nel pedale, viene spesso utilizzato anche per regolare ulteriormente la velocità. Il numero di operazioni eseguite va da 17 a 30. La regolazione è la più semplice possibile e si effettua tramite leve e ruote sul pannello frontale. La velocità di cucito non è troppo alta e dovrai capire le impostazioni.
    • Elettronico. Tali macchine sono dotate di un microprocessore integrato, i principali tipi d’impostazioni si trovano sul corpo. I modelli possono essere dotati di display. La funzionalità di tali modelli è migliore di quella di quelli elettromeccanici. Il numero di operazioni eseguite è 30 o più. Molti punti e modalità differenti. 
    • Controllato da computer. Un mini computer per cucire. Le modalità vengono selezionate e regolate automaticamente. Queste macchine hanno almeno 7 tipi di asole, e il numero di operazioni eseguite arriva a 400. Possono ricamare con diverse tecniche, ed essere completate con una tagliacuci. Per comodità di lavoro, il set può includere un tavolo e varie sciocchezze piacevoli.

    3 Commenti

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Cristina Giordano
    Cristina Giordano
    Sono Cristina dalla Campania. Scrivo in SEO per il blogMag Appunti sul Blog. Lo sbocco naturale della mia passione per i viaggi, bellezza e benessere, moda e alimenti. Appassionata di Tecnologia, smartphone e App convinta che senza non possiamo vivere bene. Contattami per contenuti Web su [email protected]