Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi

Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi

Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi

Integratori che proteggono il microbioma intestinale dai germi e dal cibo spazzatura che non devono mai mancare in valigia. Quando viaggi, ci sono germi, ovunque.

Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi. Ma come difendersi dai germi presenti ovunque nell’ambiente, nell’acqua e cibo spazzatura? Ci sono germi ovunque, nei cibi, su ringhiere, per aria, tazzina di caffè, tè, dal cioccolato. Questi batteri possono influenzare negativamente il microbioma intestinale del corpo. Mangiare cibo in locali che non hai mai frequentato porterà scompenso al ritmo naturale del tuo corpo causando mal di pancia e gastroenterite. I probiotici da mettere in valigia sono una piccola assicurazione che possono salvare i tuoi piani di viaggio e mantenere il tuo corpo in perfetta salute.

Come il viaggio può danneggiare il microbioma intestinale

Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi
Farmaci in valigia

Voli per lavoro o per divertimento e ti capita di mangiare cibi in fast food, ristoranti e transiti a bordo di aerei, treni e bus e per strada? Hai programmato una gita a Roma per vedere il Colosseo e invece il primo posto che visiti è una farmacia. Allo stesso modo, l’ultima cosa che desideri durante un viaggio di lavoro è correre in bagno durante una riunione di lavoro.

I germi attaccano ovunque si annida lo sporco, su biglietti, per strada, al check-in dell’hotel. Nel tuo ambiente il corpo è abituato al ritmo della tua giornata tipo con pasti e sonno coerenti. Quando si viaggia, questo ritmo viene completamente cancellato. I tuoi tempi o schemi di sonno si stravolgono potresti mangiare cibi locali e in momenti diversi. Questo può significare un disastro per il tuo intestino. Anche bere poco causa la disidratazione che può indebolire il sistema immunitario. L’acqua non sicura che si può bere ovunque viaggi è un altro grande colpevole per aver danneggiato il microbioma intestinale.

Viaggiare può causare situazioni stressanti.

Il percorso verso l’aeroporto, il volo o l’inconsapevolezza di un nuovo posto possono portare ansia e stress. Tutto ciò può influire sulla tua capacità di rimanere in salute. Mettere farmaci in valigia come un probiotico di qualità potrebbe essere la tua prima linea di difesa.

Come ridurre al minimo i disagi del viaggio

La dieta e lo stile di vita hanno un profondo impatto sul microbiota intestinale. Prima del viaggio, incorpora alimenti ricchi di probiotici nella tua dieta in grado di difenderti dai germi. Uno tra tutti lo yogurt. Una delle cose migliori che potresti fare per assicurarti di non danneggiare il microbioma intestinale durante i viaggi frequenti è prendere un integratore probiotico. Prendi un integratore probiotico prima, durante e dopo il tuo viaggio. Se viaggi frequentemente, potresti prendere in considerazione l’assunzione di un probiotico giornaliero.

READ  Alluvione ad Adria nella valle del Po

Come rendere l’acqua potabile

Se viaggi frequentemente, hai un rischio maggiore di danneggiare l’equilibrio del tuo microbioma intestinale anche bevendo semplice acqua che però può risultare alterata. Quì un video che spiega come disinfettare l’acqua prima di berla.

Come reperire e depurare l’acqua

Per ridurre al minimo questo rischio, è necessario prendere alcune precauzioni come di assicurarti che il posto in cui stai andando abbia acqua sicura. In caso contrario, pianificare il modo sicuro di come ottenere acqua potabile con prodotti tipo “Micropur”, oppure compri un filtro d’acqua. Li trovi ne negozi sportivi tipo Decathlon, in farmacie e tramite amazon. Io preferisco le pasticche micropur che sono leggere, non sporcano e ne metti una nella bottiglia o borraccia da un litro. Dopo 20 minuti hai tutta l’acqua potabile che ti serve!

10 thoughts on “Farmaci in valigia, probiotici a difesa dei germi

  1. purtroppo quando bisogna viaggiare è necessario portare con noi farmaci base come tachi e plasil e chiaramente i probiotici per evitare fastidiosissimi virus intestinali ma tanti ancora oggi non ci arrivano e poi rimangono fregati grazie per le info

  2. Ciao io sto molto attenta a quello che mangio anche e specialmente quando sono in viaggio. Porto come sempre un antibiotico specifico e i farmaci che uso di routine…

  3. Grazie dei consigli per una valigia pronta in caso di problemi intestinali quando si è in viaggio! Il cibo all’estero è sempre un rischio per l’organismo.

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *