Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti

A differenza dell’obesità, nel Lipedema sindrome non c’è un aumento generale di volume, ma si trova solo nelle gambe e, in alcuni casi, nelle braccia.

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti. Una malattia del tessuto adiposo in cui le cellule adipose proliferano in modo anomalo e i tessuti dei glutei e della zona della coscia stessi si infiammano, chiamata anche cellulite dolorosa. Il lipedema sindrome gambe gonfie comprende un aumento sproporzionato delle dimensioni delle gambe dovuto all’accumulo patologico di grasso sottocutaneo e una serie di sintomi secondari. Azioni difficili come la maternità, la gravidanza, l’allattamento e le relative deformazioni del corpo hanno purtroppo ritrovato le donne; perché il lipedema è una malattia delle donne.

Patologie legate all’accumulo anomalo di tessuto adiposo
Patologie legate all’accumulo anomalo di tessuto adiposo

Tra tutte le patologie legate all’accumulo anomalo di tessuto adiposo, quella clinicamente più significativa, per la sua diffusione è senza dubbio il lipedema, che colpisce più o meno il 10% delle donne. Questa condizione cronica, che può essere confusa con il linfedema o l’obesità, è riportata fino all’11-18% delle donne nei paesi occidentali. 

Cos’è il tessuto adiposo?

Il tessuto adiposo del corpo umano è composto da cellule molto particolari chiamate adipociti, che hanno la proprietà d’immagazzinare lipidi o grassi nel citoplasma. Le sue funzioni sono indispensabili e diverse: protegge gli organi interni, attutisce i colpi, previene la dispersione di calore e funge da riserva di energia. Tra le persone considerate nella media in termini di accumulo di grasso, questo tipo di tessuto adiposo rappresenta circa 20% del peso corporeo. Una percentuale molto più alta di questa può causare problemi di salute che vanno ben oltre l’estetica. 

Cos’è l’edema seborroico?

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti
Lipedema sindrome gambe gonfie

Il lipedema è in realtà una malattia che colpisce unicamente le donne. Questo fatto rende chiaro che i fattori ormonali sono la chiave del suo sviluppo come una gravidanza e disturbi ormonali, come l’ipotiroidismo (diminuzione dell’attività tiroidea), il diabete di tipo 2 o la sindrome dell’ovaio policistico. Inoltre, avere una storia familiare di lipedema sembra essere un fattore di rischio, quindi la genetica gioca un ruolo importante. L’accumulo anomalo di grasso sottocutaneo porta a un aumento sproporzionato delle gambe.

Come capire se si è affetti da lipedema?

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti
Come capire se si è affetti da lipedema?

Il suo esordio solitamente accompagna la pubertà, la gravidanza o la menopausa, tuttavia, essendo una condizione che si deteriora gradualmente nel tempo, di solito occorrono circa 10 anni per essere diagnosticata. Inizialmente, è comune vedere un aumento dello strato di grasso delle cosce e dei glutei (nel 70% dei casi), anche se in altri casi (30%), l’accumulo anomalo di grasso inizia nella zona tra le ginocchia e le caviglie.

Lipedema sindrome gambe gonfie e trattamenti della cellulite dolorosa?

Il sintomo principale è un aumento del volume del tessuto adiposo nelle gambe e a volte anche gli arti superiori, le braccia. Può apparire in altre parti del corpo, ma è meno comune.

In base alla sua gravità, il lipedema può essere suddiviso in tre diversi gradi:

Gradi Lipedema
I tre gradi Lipedema
  • 1° Grado: superficie cutanea normale e tessuto adiposo molle.
  • 2° grado: la superficie cutanea è irregolare e dura per la presenza di noduli nel tessuto adiposo.
  • grado: superficie della pelle deformata.

Lipedema sindrome: Sintomi secondari

  • Dolore persistente nell’area interessata
  • insorgenza improvvisa d’infiammazione,
  • prurito persistente,
  • aumento della sensibilità al tatto,
  • lividi inspiegabili,
  • pesantezza,
  • dimensioni sproporzionate dell’area interessata per altre parti del corpo,
  • Dolore molto forte causato da spremitura,
  • alterazioni della superficie cutanea,
  • sensibilità al freddo,
  • diminuzione dell’elasticità della pelle,
  • perdita di mobilità delle caviglie e delle ginocchia,
  • peggioramento dei sintomi dopo l’esercizio,
  • trasferimento di calore durante le mestruazioni,
  • tessuto sottocutaneo infiammato: Una sensazione d’indurimento del tessuto adiposo, sensazione di gonfiore, scolorimento arancione della pelle e comparsa di coppe del polsino (il tessuto adiposo si accumula sopra la caviglia per formare un anello, ma non sotto).

La dieta funziona?

La dieta non basta per risolvere questo problema, perché il lipedema gambe gonfie non è direttamente correlato al sovrappeso ma ci sono ragioni genetiche e ormonali molto importanti. Sia la dieta che la restrizione calorica non possono invertire questa situazione. Nelle donne con lipedema, la situazione peggiora quando aumentano di peso, o quando perdono peso e vedono che non c’è nessun cambiamento nelle gambe, si verificano problemi come stress psicologico, ansia, depressione e isolamento sociale.

Esiste una cura per il lipedema?

Lipedema: come riconoscerlo. Come si diagnostica. Cura e alimentazione contro il lipedema

Non esiste una cura per il lipedema sindrome gambe gonfie, infatti, questa condizione peggiorerà nel tempo. Anche così, sebbene il trattamento sia difficile da recuperare completamente, vedremo che ci sono diverse terapie che possono alleviare i sintomi e rallentare la progressione di questa malattia. Il metodo non è una cura per l’edema grasso, ma questo non significa che nessuna terapia possa mitigarne gli effetti.

Il trattamento conservativo include

  • Una dieta equilibrata
  • esercizio fisico per mantenere un peso sano il più possibile
  • terapia fisica per migliorare la mobilità,
  • utilizzare calze a compressione linfatica
  • praticare sport acquatici. 

Tutte queste terapie possono aiutare a rallentare il tasso di progressione della malattia e alleviare il dolore e altri sintomi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *