Paesaggio rurale caratteristiche e stile di vita

    Un’area dove la popolazione è principalmente impegnata nell’agricoltura.

    Paesaggio rurale caratteristiche delle aree rurali o dell’ambiente rurale è lo spazio geografico dove è possibile ottenere le maggiori risorse naturali da una regione. Il termine rurale si riferisce a tutto ciò che riguarda la campagna e le attività svolte in campagna, come l’agricoltura e la zootecnia. Queste zone sono abitate da pochi abitanti che si dedicano ad attività economiche adattate alle caratteristiche dell’ambiente come la raccolta, l’estrazione e la trasformazione delle materie prime. 

    Paesaggio rurale caratteristiche

    Lo stile di vita degli abitanti del paesaggio rurale è orientato alla lavorazione della terra e delle risorse naturali che costituiscono la principale fonte di lavoro. Questa è la principale differenza tra il paesaggio urbano, dove la popolazione è solitamente molto più alta, e l’economia sono orientate all’industria e al consumo di beni e servizi. Le aree rurali variano in base al clima e alla vegetazione, ma sono molto simili le popolazioni e attività economiche.

    1. L’area rurale è l’area di vita e di lavoro di una comunità principalmente di agricoltori. L’area di produzione agricola è fondamentale, inoltre, ci sono attività produttive e non manifatturiere.
    2. Rispetto alle aree urbane, le aree rurali sono aree con infrastrutture meno sviluppate, produzione di beni e minor accesso al mercato.
    3. Le aree rurali hanno redditi inferiori.
    4. La campagna è ricca di potenziale in termini di risorse naturali come terra, acqua, clima.

    Paesaggio rurale caratteristiche delle risorse naturali

    Le caratteristiche che rendono rurale il paesaggio rurale sono le risorse naturali composte in gran parte dalla flora, la fauna e la vegetazione che sono presenti in misura maggiore rispetto alle aree urbane. Un’altra caratteristica unica del paesaggio rurale è l’ubiquità delle risorse minerarie, come oro, zinco, petrolio e argento. Tuttavia, la scoperta di questi elementi di solito porta alla crescita dell’industria e della popolazione per sfruttarne le risorse.

    Bassa densità di popolazione

    Uno dei criteri che riflette le caratteristiche della popolazione rurale è che ha una bassa densità di popolazione. 

    Agricoltura e zootecnia

    Paesaggio rurale caratteristiche e stile di vita
    Paesaggio rurale caratteristiche e stile di vita

    Le attività agricole sono la principale forza trainante nelle aree rurali. Rappresentano aspetti tradizionali e si sviluppano in modi diversi a seconda di fattori quali il clima, il tipo di terreno e le esigenze della popolazione. Questo perché il paesaggio è prevalentemente naturale e offre l’opportunità ai processi di allevamento, allevamento e raccolta di renderli la più alta percentuale della forza lavoro.

    Il paesaggio è il fondamento del rapporto tra le persone e l’ambiente

    Identificandosi con l’ambiente e sviluppando un senso di appartenenza all’ambiente, i residenti rurali tendono a stabilire connessioni più forti. Ciò si riflette nei diversi aspetti della vita quotidiana applicati alla società, alla cultura, alla politica, alla religione e all’economia.

    L’agricoltura e la zootecnia sono generalmente attività familiari

    Paesaggio rurale caratteristiche e stile di vita
    Attività agricole gestite in famiglia

    Molte famiglie appartenenti alle aree rurali dipendono dai membri della famiglia per le loro attività.

    Stile di vita rurale

    Lo stile di vita rurale tradizionale ideale sta diventando sempre meno comune; l’urbanizzazione e le nuove tecnologie della comunicazione stanno progressivamente penetrando nelle campagne, avvicinando lo stile di vita rurale a quello urbano. Uno stile di vita rurale è caratterizzato da un orientamento verso un sistema di valori tradizionale;

    • La predominanza della trasmissione naturale familiare degli orientamenti di valore di generazione in generazione;
    • basso consumo d’informazioni mediante la stampa e i canali di comunicazione di massa;
    • forme tradizionali di lavoro; un focus predominante sull’autosufficienza e il self-service;
    • scarso utilizzo dei servizi pubblici;
    • lo sviluppo dell’intera famiglia e il sottosviluppo delle attività individuali;
    • stabilità dei legami familiari e di vicinato e una serie di altre caratteristiche.

    Riduzione inquinamento

    Il sistema di trasporto è spesso inadeguato. Poiché non c’è fumo e anidride carbonica dalle automobili e dalle industrie, questo di solito aiuta a mantenere bassi i tassi d’inquinamento.

    Costo della vita più basso

    Il costo della vita e dei prodotti è generalmente inferiore rispetto alle aree urbane.

    Tutela giuridica delle zone rurali

    A volte l’ambiente rurale può essere tutelato attraverso la legislazione sia nazionale che regionale se contiene elementi d’importanza naturale o storica. gli elementi protetti dalla legge possono essere la geografia (parchi nazionali o monumenti naturali), l’economia (aree turistiche o giacimenti minerari) o la cultura (patrimonio storico).

    Turismo rurale o ecoturismo

    Il turismo rurale o eco turismo è molto sviluppata nelle zone rurali. Agriturismi, trattorie e aziende agricole, vinicole forniscono ai turisti opzioni di viaggio diverse rispetto a quelle tradizionali e consentire a più persone di partecipare all’ambiente in cui si trovano le attività. Un’altra caratteristica di questo tipo di turismo è che di solito ruota intorno al patrimonio culturale, storico o naturale dell’area visitata.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    Cristina Giordano
    Cristina Giordano
    Sono Cristina dalla Campania. Scrivo in SEO per il blogMag Appunti sul Blog. Lo sbocco naturale della mia passione per i viaggi, bellezza e benessere, moda e alimenti. Appassionata di Tecnologia, smartphone e App convinta che senza non possiamo vivere bene. Contattami per contenuti Web su secretpuzzle12@gmail.com