Perché non cade la Torre di Pisa?

Perché non cade la Torre di Pisa?

Perché non cade la Torre di Pisa?

La storia della Torre Pendente di Pisa include bottino saccheggiato, suolo povero, centinaia di anni di cattiva ingegneria e un dittatore italiano. 

Perché non cade la Torre di Pisa? Uno degli edifici più antichi della città di Pisa, si trova in Piazza dei Miracoli in Toscana, Italia. Nel 1987 la Piazza del Duomo, insieme al battistero e al cimitero, è divenuta Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. La torre pendente, in stile romanico, è un campanile indipendente del Duomo di Pisa. La torre è alta 54,45 metri e ha un angolo d’inclinazione di circa 3,99 gradi. La Torre pendente di Pisa è una combinazione di stranezza e bellezza, una delle strutture più riconoscibili al mondo, costruita nel 1173 con una storia di oltre 800 anni. Poche persone sanno che la sua inclinazione fu causata dal più famoso incidente architettonico della storia. Scopriamo di più sulla Torre Pendente di Pisa.

La Torre Pendente di Pisa è stata costruita per spettacolo

Perché non cade la Torre di Pisa?
Campo dei Miracoli e la Torre Pendente di Pisa.

La costruzione della Torre Pendente di Pisa iniziò nel XII secolo quando l’importanza militare, commerciale e politica della città aumentò man mano che i suoi porti, un tempo piccoli, diventavano una potenza regionale. Come ogni fiorente città italiana, la città di Pisa iniziò a investire le nuove ricchezze nella costruzione di grandi palazzi. Dopo il saccheggio di Palermo nel 1063, il governo della città aveva bisogno di un luogo dove esporre tutti i tesori portati dalla Sicilia. A questo scopo costruirono il “Campo dei Miracoli”, che comprende la Cattedrale, il Battistero, il cimitero e un altissimo campanile che doveva essere la torre più alta della sua epoca, ma le circostanze lo hanno impedito.

Perché la Torre Pendente di Pisa si inclina ma non cade?

Il nome “Pisa” deriva dalla parola greca “terra paludosa”, si potrebbe intuire che gli architetti della cattedrale che stavano per costruire un campanile molto alto, avrebbero tenuto conto del suolo. Costruendo le fondamenta della torre poco profonde e relativamente pesanti, la condannarono a piegarsi fin dall’inizio. La Torre Pendente di Pisa era in realtà un edificio verticale nel progetto originale, ma deviò dalla posizione corretta all’inizio della costruzione. Perché non cade la Torre di Pisa? Il motivo è dovuto alla particolarità del terreno sotto la sua fondazione dove si trovano molti strati di terreno di diverso materiale, composti da sedimenti di terreno e di argilla molto tenera, a una profondità di circa un metro si trova lo strato d’acqua sotterranea. 

La Torre di Pisa, l’incredibile storia di uno dei monumenti più belli del mondo !!!

Perché non cade la Torre di Pisa? Il campanile è pesante e alto, mentre la fondazione è profonda solo 3 metri, ciò a causato l’affossamento irregolare della torre che stava già iniziando ad affondare quando si stava costruendo il secondo piano. Purtroppo a quel punto non era più possibile tornare indietro. Mentre la costruzione continuava, i costruttori cercarono di rimediare al loro errore aggiungendo colonne e archi più alti sul lato sud della torre. Ma quando raggiunsero il quarto piano (dal previsto 8), dovettero fare gli archi sud esattamente 5 cm più lunghi di quello nord, e la torre era ancora inclinata. Incerti sul da farsi, i costruttori interruppero la costruzione della Torre Pendente di Pisa per quasi 100 anni.

Non l’unica torre pendente di Pisa

Ci sono in realtà diverse torri in pendenza nella città di Pisa, poiché il terreno in tutta la regione è morbido. Puoi vederne altre due a Pisa. Il campanile della Chiesa di Nicola è forse il più famoso dopo la Torre Pendente di Pisa. Costruito contemporaneamente alla torre nel 1170, questo campanile ottagonale presenta ancora una leggera pendenza. Situato in Viale delle PiaggeS. La chiesa di Michele dei Scalzi ha un campanile e “Piagge” significa ”bassopiano soggetto a inondazioni” in latino. 

Torre inclinata in più direzioni

Perché non cade la Torre di Pisa? Per centinaia di anni, diversi ingegneri hanno cercato di correggere l’inclinazione della famosa Torre Pendente di Pisa. Quando nel XIII secolo riprese la costruzione del terzo piano, gli ingegneri cercarono di arrestare la pendenza costruendo l’edificio direttamente verso l’alto, ma il baricentro cambiò e la torre iniziò a inclinarsi in una direzione diversa. Mentre la costruzione continuava, la torre si inclinò di nuovo verso sud.

La flessione ha creato degli squilibri interessanti

Perché non cade la Torre di Pisa?
I contrappesi di piombo sono stati stivati ​​nella torre durante il restauro nel 1998. (Foto: Rolf Gebhardt)

Perché non cade la Torre di Pisa? La torre pendente di Pisa doveva essere alta 60 metri. Dopo l’inclinazione, il lato più alto della torre ha raggiunto solo 56,67 metri e il lato più basso è di 55,86 metri. Nel 1990 la torre aveva raggiunto un’inclinazione di 5,5 gradi, circa 4,5 metri di altezza dalla sua base. Fortunatamente, questa notevole pendenza è stata sufficiente per superare la famosa inerzia della burocrazia italiana e il massiccio programma di restauro avviato ha ridotto la pendenza a 3,97 gradi. A causa della pendenza, la scalinata sul lato nord ha 296 gradini verso l’alto e 294 gradini sul lato sud.

Guerra e conflitti economici potrebbero aver salvato la Torre Pendente di Pisa

Perché non cade la Torre di Pisa?
Struttura della Torre

Il debito e la guerra in genere non hanno portato alcun beneficio ai grandi progetti di costruzione in Italia, ma per quanto riguarda la Torre Pendente di Pisa, furono un toccasana. Perché non cade la Torre di Pisa? Alcuni ingegneri strutturisti teorizzano che oltre 200 anni di ritardi nella costruzione abbiano compattato il terreno sottostante, già leggermente in pendenza, salvandolo dal ribaltamento.

Mussolini odiava la torre e la peggiorò

Benito Mussolini, il dittatore italiano del XX secolo, era imbarazzato dalla Torre pendente di Pisa. Considerava la sua costruzione difettosa una vergogna per la reputazione dell’Italia. Ha preso provvedimenti per “aggiustarla”, come ha fatto con molte cose che l’Italia pensava mancasse. Contrariamente ai suoi progetti, come il prosciugamento delle paludi siciliane, le cose non andarono bene per la Torre Pendente di Pisa. La sua idea era di praticare centinaia di fori alla base della torre e pomparvi malta per stabilizzare e livellare l’intera struttura. Tutto ciò ha reso le fondamenta della torre ancora più pesanti, facendola inclinare ancora più di prima.

Gli Alleati progettarono la demolizione della torre durante la seconda guerra mondiale

Durante la seconda guerra mondiale, ai soldati americani fu ordinato di demolire tutti gli edifici che potevano diventare punti di avvistamento o “nidi” per i cecchini nemici. Anche i tedeschi, che allora occupavano l’Italia, usavano la torre come torre di avvistamento. Secondo la storia, però, quando gli Alleati arrivarono in città, rimasero così colpiti dalla bellezza della Torre Pendente di Pisa e del circostante Campo dei Miracoli che decisero di non raderla al suolo.

La Torre Pendente di Pisa è attualmente in equilibrio

Perché non cade la Torre di Pisa?
Interno cavo della Torre

Perché non cade la Torre di Pisa? La torre è in qualche modo sopravvissuta a secoli di tentativi ben intenzionati ma falsi. Questi includevano archi aggiunti a diverse altezze e persino scavando intorno alla torre per iniziare un tour sotterraneo (faceva solo sì che l’area si riempisse di più acqua). Finalmente nel 21° secolo qualcuno ha risolto il problema della torre e dal 2001 è stato ufficialmente dichiarato che la torre rimarrà stabile per almeno 200 anni. Nel 2008, gli ingegneri hanno notato che la torre non si muoveva più: per la prima volta nella sua storia, la Torre Pendente di Pisa aveva smesso d’inclinarsi.

Esperimento alla Torre Pendente di Pisa: L’esperimento di caduta libera di Galileo

La leggenda narra che Galileo, un fisico italiano nato a Pisa nel 1590, abbia fatto un esperimento di caduta libera sulla Torre Pendente di Pisa. Due palle con pesi diversi sono state lanciate dalla stessa altezza contemporaneamente e le due palle colpite sono cadute contemporaneamente. Di conseguenza, fu scoperta la legge della caduta libera, che rovesciò la convinzione di Aristotele che gli oggetti pesanti avrebbero raggiunto per primi il suolo. L’idea che la velocità di caduta di un corpo sia proporzionale alla sua massa.

Visita la Torre Pendente di Pisa

Perché non cade la Torre di Pisa?
Scalinata di 294 gradini

L’edificio famoso dalla forma strutturalmente “pericoloso” del mondo è aperto ai visitatori. Perché non cade la Torre di Pisa? L’integrità della struttura è stata costantemente monitorata da quando è stato messo sotto controllo il restauro e il ribaltamento, e l’edificio accoglie ogni giorno un gran numero di visitatori. 

  • Puoi raggiungere la cima della Torre Pendente di Pisa con una scalinata di 294 gradini, acquistando un biglietto a 18€. 
  • I bambini di età inferiore agli 8 anni non sono ammessi sulla torre per motivi di sicurezza. 
  • I bambini di età compresa tra 8 e 18 anni possono salire sulla torre con i genitori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *