Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero resistenti al freddo e alla siccità. Fiori e piante che trasformano il cupo paesaggio del cimitero, lo riempiono di un significato sacro speciale, esprimono un omaggio all’amore eterno e al rispetto per la memoria dei morti. Tuttavia, non tutte le piante possono far fronte a un compito così difficile, quindi è necessario sapere quali fiori saranno adatti nel cimitero nei luoghi di sepoltura delle persone care.

    Piante da cimitero che simboleggiano il lutto

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante fiorite per tombe

    Piante perenni per tombe? I fiori vengono sempre portati sulla tomba del defunto e gli danno l’ultimo ricordo. Tradizione seguita da molti paesi nell’occasione della festa dei defunti indipendentemente dalla religione e dai costumi. Tra i fiori ci sono piante perenni per tombe da piantare nel cimitero che simboleggiano il lutto. Per secoli si è pensato che l’iris fosse il fiore del lutto e calendula in tedesco significa “fiore dei morti”. La sua coltivazione è tradizionale, poiché i suoi fiori non appassiscono. I tedeschi piantano girasoli nel cimitero in memoria dei soldati deceduti.

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero

    Come è noto, molte persone tendono a decorare le tombe con fiori freschi, piante originali e senza pretese per rendere l’area attraente e commemorare la vita di qualcuno e il nostro legame con loro. Scegliere dei fiori artificiali al posto delle piante perenni per tombe, non è la soluzione migliore, si scoloriscono e si devono cambiare spesso. L’erba perenne che cresce autonomamente una volta piantata nel cimitero è la più adatta perché non ha necessità di manutenzione e cura.

    Quali piante si possono piantare in un cimitero: alberi, arbusti e fiori 

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Lampranthus spectabilis

    Le colture utilizzate nell’abbellimento dei cimiteri possono essere suddivise in 3 gruppi: alberi, arbusti e fiori.

    Come scegliere le piante tombali?

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero

    La scelta di una pianta perenne adatta per decorare la tomba dovrebbe essere affrontata in modo responsabile. La pianta deve essere senza pretese, tollerante alla siccità e piante che vivono all’ombra. Ci sono parecchi fiori e piante per cimitero invernali che soddisfano questi requisiti, ma non tutti possono essere piantati in un cimitero. Scopri quali fiori devono essere piantati nel cimitero in modo che rimangano in fiore per tutta l’estate senza annaffiare e non dovrai prendertene cura.

    Come abbellire una tomba a terra, considera i seguenti punti:

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Come abbellire una tomba a terra
    • Luogo della sepoltura (al sole o all’ombra);
    • il terreno (argilla, sabbia, ecc);
    • frequenza dei visite al cimitero e, se non è frequente, si dovrebbe dare la preferenza a colture senza pretese, resistenti alla siccità, resistenti al gelo e perenni con una buona immunità alla malattia;
    • poiché i bei fiori possono essere rubati, è meglio piantare piante ordinarie sulle tombe piuttosto che quelle esotiche.
    • Devi scegliere culture che sembreranno belle non solo durante la fioritura, ma anche prima e dopo.

    Il luogo in cui si trova la tomba non dovrebbe essere troppo colorato, ma con un aspetto sobrio e discreto. I fiori riempiono lo spazio vuoto intorno al monumento, ricoprendo il terreno con un tappeto verde e impedendo alle erbacce di moltiplicarsi. 

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero:

    Piante da fiori tappezzanti sono incluse i fiori perenni da tappeto come l’echinacea e la calendula. Fiori per tombe cimitero hanno dei colori che coprono il pavimento con un tappeto denso includono:

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Hosta – Piante tombali
    • Bucaneve. Una delle piante adatte al cimitero dai legni duri che difficilmente possono essere definiti esigenti: il posto dove piantarli può essere soleggiato o ombreggiato. Il terreno può anche essere qualsiasi. L’unica cosa che questi fiori non sopportano è il ristagno di umidità. Se lasciato in un solo posto, un bucaneve blu può crescere per decenni.
    • Le calendule proteggono l’anima dagli spiriti maligni. Vengono spesso piantate nel cimitero, sono belli e sbocciano tutta l’estate. Sono piante in vaso per cimitero senza pretese, iniziano a fiorire all’inizio della primavera, piacevoli alla vista fino al gelo.
    • I crisantemi colorati sono disponibili in così tanti tipi e dimensioni di fiori. La maggior parte delle varietà di crisantemo è resistente al freddo e può rimanere nel terreno per ricrescere la stagione successiva. Richiedono una manutenzione minima, che consiste nel rimuovere i fiori appassiti e tagliarne i gambi a fine stagione.
    • Crochi. Un altro dei fiori per tombe a terra senza pretese a fioritura precoce che si trova spesso nelle aiuole dei cimiteri. La pianta viene coltivata con bulbi in grado di resistere all’inverno. Le piante basse fioriscono da marzo a maggio, apparendo quasi da sotto la neve. Crescono ugualmente bene sotto la chioma degli alberi in ombra parziale o in zone soleggiate.
    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero crisantemi
    Crisantemi
    • Il garofano turco è una biennale erbosa, raggiunge un’altezza di 30-75 cm e ama il sole. I fiori possono essere semplici e doppi. Il loro colore può essere rosa, bianco, rosso, bicolore. La fioritura continua per tutta l’estate.
    • Gigli della valle. Questi delicati fiori a forma di campana amano crescere in ombra parziale od ombra, non schizzinosi per il terreno.
    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante tombali fiorite
    • Giacinto. Appartiene alle bulbose perenni e ai fiori in primavera, in questo momento si formano infiorescenze a forma di cono bianche, rosa, blu e lilla sui fiori sotto forma di cespugli alti fino a 30 cm. Il giacinto può crescere all’ombra, tollera bene l’umidità in eccesso nella stagione delle piogge.
    • Una pianta perenne molto bella che ti delizierà non solo con bellissimi fiori in estate, ma anche con un fogliame decorativo non meno bello dopo la fioritura. L’altezza dipende dalla specie (da 10 cm). La pianta non ha requisiti speciali per il suolo e le condizioni di germinazione. Si sente benissimo al sole e all’ombra.
    • Iris, chiamati fiori dei morti. Cresce in cespugli separati, ha foglie piatte sottili e fiori singoli di tonalità blu, lilla, bianche, viola. Tali colture sono senza pretese, possono fiorire per tutta l’estate e con poca umidità.
    • Margherite. Piccoli arbusti con fusti spogli, foglie basali arrotondate, fiori semplici o doppi. Sono perenni e annuali. Sono fiori fotofili che possono crescere in luoghi semi-ombreggiati.
    • Narciso. Un delicato fiore bianco o bianco-giallo che necessita di cure particolari quando inizia a fiorire a fine aprile – inizio maggio. E quando la fioritura si interrompe, i cespugli bassi possono creare un buon sfondo per le colture vicine a fioritura successiva.
    • Nontiscordardime. Fiori piacevoli, raggiungono un’altezza di 10-40 cm, di solito i loro fiori hanno una sfumatura blu o blu. fiorisce da maggio a metà estate.
    • Pansè, un simbolo di umiltà e memoria.
    • Pervinca simboleggia la memoria eterna. Senza pretese, può essere piantato in una tomba al sole e all’ombra. La pianta è sempreverde, con foglie lucide di colore verde scuro e fiori blu (viola). 
    • Phlox o floghi, un punteruolo sempreverde. Forma uno spesso rivestimento sulla tomba. I fiori sono rosa, bianchi, lilla, e durante la stagione estiva si riempie di rosso. Queste piante sono resistenti alla siccità e non amano l’umidità in eccesso. Preferisce luoghi luminosi, e terreno impoverito. 
    • Primula. Tradotto dal latino, il nome di questo fiore è tradotto come “precoce”. Le primule fioriscono in primavera prima di altre piante. La pianta è senza pretese né di acqua né di terreno. Un fiore insostituibile per le zone ombrose e, durante la fioritura, si formano infiorescenze di varie forme (palla, ombrello, piramidale) con fiori di colore bianco, bordeaux e altre sfumature.
    • Rose. I cespugli di rose sono piantati su diverse tombe, poiché non richiedono molta cura. Se decidi di voler piantare rose su una tomba, dovrai visitarla periodicamente per mantenere l’arbusto, oppure scegliere un tipo di cespuglio di rose o un roseto in miniatura.
    • La viola è considerata un simbolo di tristezza. Questi fiori delicati e compatti iniziano a sbocciare prima di maggio e fioriscono per tutta l’estate.

    Piante perenni da giardino robuste

    Piante perenni per tombe? Alternativa alla copertura del suolo: si può riempire il terreno e creare piante perenni da giardino robuste con una maggiore durata:

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante perenni da giardino robuste
    • Geranio da giardino (Geranium) e le loro magnifiche foglie creano uno sfondo molto bello e sembrano particolarmente vivaci; I Gerani sono stati a lungo una pianta tradizionale sulle lapidi, in parte perché sono facili da mantenere e per la continua fioritura di fiori luminosi e allegri. 
    • host (Hosta) (crescere può riempire il terreno su una lapide non peggio di qualsiasi copertura del suolo);
    • piselli (Sedur), senza pretese, rustici, a crescita rapida nella piantagione di tappeti, resistenti alla siccità estrema e al sole splendente;
    • timo (Thymus), fragrante, di tessitura molto bella, di composizione a tappeto e ben tollerante alla secchezza;
    • le eriche con terreno acido di composizione e proprietà speciali aiuteranno nella disposizione delle sepolture (Calluna);
    • Aroma di lavanda (lavandula), con la sua calma e nobile bellezza;
    • Assenzio (artemisia), un simbolo di dolore e tristezza, a lungo usato nel design delle tombe: le sue foglie grigio-argento sembrano nobili e trasmettono magnificamente dolore e solennità, nobile tristezza.

    Piante perenni resistenti al sole

    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero
    Piante perenni per tombe da piantare nel cimitero

    Piante perenni per tombe? Oltre ai fiori, sulla tomba possono essere piantati altri tipi di piante perenni resistenti al sole. Queste piante hanno un apparato radicale poco profondo. Non richiedono cure particolari né danneggiano il monumento con le radici. 

    Ecco una piccola selezione di tali piante, le più adatte per un cimitero:

    • Ginepro;
    • Pioppo;
    • Betulla tronco sottile.

    Non dovresti piantare alberi di grandi dimensioni nel cimitero, il fatto è che il loro potente apparato radicale può rovinare il monumento e questo renderà anche impossibile seppellire un altro defunto vicino a questa tomba.

    Cosa non può essere piantato nel cimitero

    Non c’è bisogno di coltivare alberi da frutto sulle tombe. Nessuno mangerà mele o pere dal cimitero o le porterà a casa dei bambini, perché ci sono molti cattivi presagi a esso associati. Inoltre, i grandi frutti luminosi attireranno gli uccelli. Nel corso del tempo, mele e pere cominceranno a cadere a terra e marcire, conferendo alla tomba un aspetto disordinato ed emanando un odore sgradevole.

    Piante perenni per tombe? Come puoi vedere, la scelta migliore sono le piante perenni per tombe da piantare nel cimitero con fiori per cimitero che durano e sbocciano tutto l’anno, alternativa agli alberelli che non richiedono manutenzione. 

    Related Articles

    2 Commenti

    1. eh si le piante sono meglio dei fiori ma da noia Roma le tombe sono per lo più loculi dove le piante non entrano . Chia ha la tomba in terra può regolarsi con la zona climatica e, in effetti delle piantine sono più belle

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui