Prugne secche 12 benefici e controindicazioni per la dieta

    Uno degli alimenti superfood appartenente alla famiglia delle Rosaceae che comprende anche pesche, albicocche e nettarine. Sia fresche che secche, le prugne sono buone per tutte le età e i gusti.

    Prugne secche benefici e controindicazioni del superfood nella dieta mediterranea. Un frutto dall’azione lassativa che contiene cellulosa, proteine, acidi organici, minerali (potassio, magnesio, sodio e ferro), vitamine e pectina. Sebbene le calorie delle prugne sono abbastanza alte, in compenso hanno proprietà battericide che aiuta i problemi digestivi con l’espulsione di sostanze inutili e dannose. Per coloro che sono a dieta o vogliono mantenere il peso corporeo ideale, deve preferire questo frutto per la dieta sana. Le prugne hanno poche calorie (46 calorie per 100 g) e non contengono grassi saturi.

    Storia delle prugne

    Le prugne appartengono alla famiglia delle rose. Questi alberi crescono principalmente nelle regioni temperate settentrionali: il susino è molto resistente al gelo. Una pianta può dare frutti per circa 60 anni. Le prugne sono utilizzate non solo per il cibo: i coloranti vengono estratti dalle foglie e dalla corteccia e il legno funge da materia prima per la creazione di strumenti musicali.

    Quali sono i benefici per la salute?

    Il contenuto calorico delle prugne è a basso contenuto calorico a causa della grande quantità di acqua nei frutti. Ciò lo rende un buon integratore alimentare durante la perdita di peso. I flavonoidi e i componenti fenolici nelle prugne inibiscono la crescita delle cellule adipose. Se mangiamo prugne con moderazione, accelereranno il processo di combustione dei grassi. 

    Le prugne sono ricche di antiossidanti, come antociani, acido ascorbico, carotenoidi, vitamina E. Gli antiossidanti riducono lo stress ossidativo proteggendo le cellule dagli effetti aggressivi dei radicali liberi. Studi scientifici confermano il legame tra il consumo di prugne e il miglioramento della memoria. 

    Prugne secche 12 benefici e controindicazioni per la dieta
    Prugne secche 12 benefici e controindicazioni per la dieta

    1. Mantiene un sistema digestivo sano

    Il vantaggio più noto delle prugne è la sua capacità di prevenire la costipazione. La fibra di frutta di prugna solidifica la massa delle feci ed espelle il suo processo di smaltimento, riducendo così il rischio di cancro al colon ed emorroidi.

    2. Abbassa il colesterolo

    L’acido propionico prodotto dalla fibra di prugna è un tipo di fibra insolubile dalle proprietà ipolipemizzanti. 

    3. Contiene antiossidanti elevati

    Le prugne contengono fitonutrienti unici chiamati acidi neoclorogenici e clorogenici. Entrambe queste sostanze sono classificate come fenoli, un tipo di antiossidante in grado di neutralizzare i radicali liberi dannosi chiamati radicali anionici superossido.

    4. Mantiene la salute del cuore

    Le prugne sono una buona fonte di potassio, un minerale che aiuta a mantenere il ritmo cardiaco, gli impulsi nervosi, la contrazione dei muscoli cardiaci e la pressione sanguigna che possono ridurre il rischio d’ictus. 

    5. Previene l’anemia

    Mancanza di respiro, irritabilità, pallore e affaticamento sono segni di lieve anemia. L’anemia si verifica quando il corpo non ha abbastanza globuli rossi sani derivanti da un apporto sufficiente di ferro. Le prugne sono un’ottima fonte di ferro e possono aiutare a prevenire e curare la carenza di ferro. 

    6. Tratta l’osteoporosi

    Le prugne secche sono un’importante fonte di minerali di boro, che possono aiutare a costruire ossa e muscoli forti prevenendo l’insorgere dell’osteoporosi.

    7. Abbassamento della glicemia

    Le prugne secche o fresche includono alimenti con un basso indice glicemico. Cioè, questi alimenti possono aiutarti a controllare i livelli di zucchero nel sangue e ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

    8. Riduzione del rischio di BPCO

    La broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) è un tipo di malattia cronica che provoca la parziale ostruzione delle vie aeree e causa problemi respiratori. Il fumo è una causa diretta di entrambe le malattie. Le prugne secche o fresche contengono antiossidanti che possono combattere i danni causati dal fumo neutralizzando lo stress ossidativo. 

    9. Riduzione del rischio di cancro al colon

    Mangiare cibi ricchi di antiossidanti aiuta a ridurre il rischio del cancro al colon.

    10. Aumenta la lucidità del cervello

    Oltre al ruolo di combattere i radicali liberi nel corpo che possono scatenare il cancro, importanti antiossidanti delle prugne possono prevenire la senilità perché aiutano a neutralizzare i radicali liberi che danneggiano le cellule cerebrali. Per ottenere i benefici dalla prugna, basta mangiare 3-4 frutti al giorno.

    11. Perdere peso

    Le prugne secche o fresche possono aiutare a gestire il peso perché contiene molte fibre e un basso indice glicemico. La fibra della prugna è talmente densa da essere digerita lentamente dall’organismo, inoltre contiene sorbitolo naturale, un alcool di zucchero con un lento tasso di assorbimento nel corpo.

    12 Non mangiare troppe prugne

    Un consumo eccessivo di prugne secche o fresche può causare flatulenza e costipazione. L’eccessiva assunzione di fibre può anche causare diarrea.

    L’uso delle prugne in medicina

    La prugna fresca e secca, così come i suoi decotti, hanno un effetto lassativo. Con costipazione, sindrome dell’intestino pigro, aiuta nei movimenti intestinali. Inoltre, le pectine e le fibre alimentari migliorano la digestione, fungono da mezzo nutritivo per il microbiota intestinale. La polpa di prugne viene aggiunta ad alcuni lassativi da farmacia con una composizione naturale. La corteccia di prugna è usata anche in omeopatia.

    L’uso delle prugne in cucina

    Sebbene la prugna sia un frutto, non viene utilizzata solo nei dolci e nelle composte. Le varietà acide sono ottime per ricette a base di salse e arrosti.

    Come scegliere e conservare una prugna

    Il modo più semplice è controllare la buccia: non dovrebbe presentare crepe e ammaccature. Se viene conservato un rivestimento di cera, questo va bene, il che significa che le prugne sono state raccolte di recente. 

    • Il frutto maturo è abbastanza elastico, ma non troppo morbido: una tale prugna è già troppo matura e potrebbe aver iniziato a fermentare. 
    • Il gambo di un frutto maturo è secco, può cadere da solo. 

    Le prugne devono essere conservate in polietilene con fori per rimuovere l’umidità nel frigorifero. 

    Related Articles

    8 Commenti

    1. Per fortuna a me le prugne piacciono molto, visto che hanno tutte queste proprietà benefiche cercherò di mangiarne di più

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui