Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

Consigli per mantenere la casa sana e sterilizzata nel periodo d’inattività a casa. Momento perfetto per le pulizie di primavera.

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie su come affrontare la pulizia domestica degli ambienti all’entrata della bella stagione, non solo per il Covid 19. Ora che siamo socialmente isolate importante sfruttare il periodo d’inattività a casa per le pulizie di primavera. Considera quali aree sono le più colpite e cosa fare se si esauriscono i disinfettanti. Se lavori da casa, il tuo programma è più flessibile. Puoi fare una pausa a metà giornata per pulire il bagno, spazzare il portico o pulire il forno a microonde. Potrebbe persino schiarirti le idee per tornare al lavoro. Continua a leggere questi suggerimenti per le pulizie di primavera.

1. Elenca le cose da fare

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie
Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

Prima d’iniziare la pulizia della casa, crea un elenco di ciò che desideri realizzare e cambiare. Annota ogni ambiente che desideri disinfettare, modificare e riorganizzare, cambiare la disposizione di mobili e ripiani. Tra le cose extra da fare potresti includere aree difficili da raggiungere tipo il battiscopa, eliminare le macchie dalle pareti, aspirare zerbini e fare uno scarto nell’armadio ricordando di donare vecchi vestiti. 

2. Cancella prima il disordine e arieggia i locali

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

Se hai un arredamento minimalista questo richiede poca manutenzione, la spolverata è molto più semplice quando ci sono pochi oggetti sugli scaffali. Con arredi antichi e tradizionali dovresti prima eliminare il disordine. Procurati buste o scatole dove poter mettere le cose da scartare, tenere, regalare e buttare. Poi inizia a scartare l’abbigliamento e i complementi d’arredo che non piacciono più, dona libri dimenticati e butta via il cibo avariato. Pulisci il divano che sicuramente viene usato moltissimo durante la quarantena. In ultimo arieggia l’ambiente aprendo le finestre.

3. Disinfetta il telefono ogni giorno

Ti raccomando di pulire il telefono quotidianamente per prevenire il coronavirus. Mentre è importante lavarsi le mani, molte persone toccano il telefono più volte al giorno, il che diffonde batteri. Fortunatamente, è facile disinfettare il telefono: mescola parti uguali di acqua e alcool. Immergi un panno in microfibra nella miscela e lava lo smartphone. Asciugalo velocemente e il gioco è fatto! 

4. Dividi e conquista

Non affrontare l’intera casa in una sola volta ma dividi le attività per giorno della settimana. Per esempio mi dedico alla pulizia extra dei bagni il martedì e il sabato (mattonelle, box doccia, vetri ecc), sabato e domenica al bucato, il resto della settimana, spolvero e rassetto.

5. Disinfetta i pacchetti postali

Poiché la maggior parte dei negozi sono chiusi durante la quarantena, molte persone effettuano ordini online. USPS ha annunciato che i pacchi non trasportano il virus, anche quelli spediti dalla Cina. Per sentirsi al sicuro dovresti disinfettare il pacco con una salvietta igienizzante e attendere 24 ore prima di aprire la confezione. Secondo gli esperti, il COVID-19 può sopravvivere sulle superfici solo per 24 ore.

6. Fai una pulizia del computer

La quarantena è il momento perfetto per la pulizia tecnologica. Dedica una parte del tuo tempo a eliminare file e link su desktop così da renderlo più veloce. Riorganizza foto nell’App e se vuoi sviluppa quelle più interessanti e importanti per te. Elimina i vecchi file dal tuo computer ed elimina il cestino. Aggiorna i profili social, scarica le tue foto da Facebook per creare un backup digitale. 

7. Sbrina il congelatore

Il frigo e congelatore saranno pieni causa scorta per la quarantena, tra gli alimenti che occuperanno molto spazio sono quelli congelati. Ma se il tuo congelatore è coperto di brina, ti consiglio di pulirlo prima di riempirlo per eliminare il rischio che i batteri si possano diffondere negli altri alimenti. Il modo migliore per scongelare un congelatore è scollegarlo dalla corrente e mantenere la porta aperta. Conserva gli alimenti congelati in un sacchetto sigillato con un impacco di ghiaccio. Per sbrinare il congelatore in fretta inserisci una ciotola di acqua calda all’interno e usa una fonte di calore come l’asciugacapelli in special modo negli angoli. Dopo che tutto si è sciolto, raccogli il ghiaccio e puliscilo.

8. Pulisci gli articoli di lavanderia

Lavare e disinfettare i vestiti in lavatrice è facile ma pensi mai a igienizzare gli articoli di lavanderia come la lavatrice, la bacinella dove inserisci i panni, lo stendibiancheria, mollette da bucato, fili stesi esterni. Assicurati di lavarli almeno una volta a settimana. se si utilizza un cesto della biancheria o un cestino, metti all’interno una busta grande della spazzatura che ogni tanto cambierai. Inoltre, lavarsi le mani dopo aver maneggiato la biancheria sporca. Non dimenticare di disinfettare la lavatrice ogni tanto.

9. Pulisci la dispensa

Durante la pandemia la dispensa si è riempita di scatole e alimenti a lunga conservazione, come pasta e fagioli in scatola. Nel tempo, i ripiani della dispensa o negli armadietti della cucina accumulano briciole, polvere e possibilmente perdite. Per pulire gli armadi, mescola una pasta di 1/2 cucchiaio di acqua, 1/2 cucchiaio di detersivo per i piatti e un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Strofinala con un panno pulito usa e getta. Risciacqua abbondantemente prima di asciugare completamente i mobili e ricaricarli.

10. Lava gli strumenti di pulizia

Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

La pulizia richiede l’intervento di strumenti come l’aspirapolvere ma da quando non cambi il sacchetto? Spesso si dimentica che anche l’attrezzatura si sporca a contatto con lo sporco, basti pensare alla scopa, dopo spazzato il pavimento, rimangono attaccati peli e polvere. Per pulire la scopa immergila in due litri d’acqua e una tazza di aceto per 15 minuti. Disinfetta l’aspirapolvere smontandolo e strofinandolo con sapone e acqua calda. 

34 thoughts on “Pulizie di primavera in quarantena: 10 strategie

  1. Fare le pulizie di primavera è una di quelle cose che rimando sempre perché non so mai fa dive iniziare. Questi sono ottimi consigli specie quello di dividere le cose da fare giorno per giorno.

  2. Grazie dei consigli! Confesso che non ho ancora iniziato le grandi pulizie perchè avendo sempre in casa figlia e marito mi vedo “limitata” nella libertà di azione ma da Lunedi’ inizio e seguiro’ i tuoi consigli!

    1. Quest’anno niente pulizie di primavera, sono due mesi che la pulisci tutti i giorni da cima a fondo che ora tutta la casa sembra una cristalleria.

  3. Ok, direi di aver fatto tutto tranne l’elenco completo delle cose da fare. Diciamo che mi sono organizzata partendo da una stanza e andando via via a scorrere. Ottimi consigli, dopo questo periodo avremo tutti delle case ordinatissime, pulite e splendenti come non mai. 😉
    Buona serata
    Luna

  4. Un ricettario utile per mantere la propria casa pulita, ora più che mai, visto che l’emergenza Covid non è del tutta finita e non dobbiamo abbassare la guardia. Sono rimasto un po’perplesso leggendo il passaggio dedicato ai pacchi spediti a casa. Sembra assurdo dover aspettare 24 h prima di godersi il proprio acquisto, eppure pare che questo virus resista sulle superfici. Un’ottima raccolta di utili consigli 😊

  5. Con tutto il tempo che ho passato barricata in casa, l’ho tirata a lucido anche negli angoli più nascosti, mi manca solo il cambio di stagione. Grazie per i tuoi consigli.

  6. Disinfettare il telefono è una cosa che dovrei imparare a fare, soprattutto in questo periodo! Anche pulire il computer e liberarlo da file inutili è una cosa che non faccio mai perchè mi scoccia ahaha
    Ottimi consigli!

  7. Normalmente mi fermo al secondo step. Adoro ordinare casa e sistemare, ma la pulizia non è proprio il mio forte! Solitamente durante la settimana lavoro fuori casa tutta la giornata e nel weekend ne approfitto per andare in montagna!
    In questo periodo di stop forzato vedrò di mettere in pratica i tuoi consigli, ti farò sapere a che step riesco ad arrivare!!

  8. Rated 5 out of 5

    Questo articolo diventerà uno dei più letti non solo è scritto bene, ma elenca tutta una serie di faccende che fino ad ora sono state fatte almeno in casa mia, non rimane ora che salire sulla scala e spolverare nell’angolo in fondo sopra all’armadio quegli acari della polvere non se ne andranno mica da soli.

  9. ottimi consigli, in questa quarantena le cose da fare in casa si sono triplicate visto che c’è da disinfettare davvero di tutto e molto più di quello che si faceva prima del virus. Forse un modo anche per prendere abitudini che in fondo ci fanno bene

  10. Nonostante la quarantena non ho ancora preso il coraggio a due mani per iniziare le pulizie di primavera. Per fortuna lavoro da casa e riesco a gestire le pulizie giorno per giorno. Grazie per i consigli!

  11. mamma mia, ora è diventata una fissa di tutti i giorni….. prma ogni tanto si poteva sgarrare e saltare qualcosa ma adesso mo….. ne va della nostra salute

  12. Guarda disinfettare i pacchi che arrivano anche no…anche se arrivano dalla Cina ci mettono almeno 2 settimane ad arrivare e se ci fosse traccia del virus è morto.

  13. Ho apprezzato la dedizione impiegata per scrivere questo post. Sono una persona molto pulita, ma alcuni passaggi per me sono troppo esagerati. Però se possono servire per tranquillizzare qualcuno non ho nulla da dire. 🙂

  14. Credo che sbrinare il freezer sia stata una delle prime cose che ho fatto in quarantena. E hai fatto benissimo a ricordare quanto sia importante disinfettare sia il telefono che gli oggetti elettronici

Leave a Review

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *