Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota

    Le recensioni su Internet sono sempre più diffuse e molti utenti appassionati di alcuni settori del commercio e dei servizi ne hanno fatto addirittura un lavoro, in qualità di freelance oppure per conto di piattaforme specializzate in quel particolare ambito.

    Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota. Non si tratta dunque di un semplice feedback lasciato a seguito di un acquisto o della sperimentazione di un servizio, ma di una vera e propria attività professionale, che richiede anche versatilità nelle tempistiche e, soprattutto, il possesso di strumenti di lavoro affidabili e veloci.

    La stesura di una recensione e la sua revisione avvengono solitamente da desktop o da portatile, ma, anche se quelli di ultima generazione come il MacBook Pro garantiscono ottime performance fotografiche e una prolungata durata della batteria, molte volte i recensori, che devono raccogliere informazioni, provare un prodotto, oppure assistere a un evento, hanno bisogno di strumenti di lavoro a portata di mano, per appuntare le esperienze nell’immediatezza del momento.

    Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota

    Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota
    Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota

    Recensori web le app. L’unica soluzione, senza dover rimpiangere carta e penna, è il ricorso alla tecnologia mobile, e in questo senso le app potrebbero rivelarsi davvero un valido alleato di lavoro.

    Recensori web le app un alleato per scrivere e prendere nota. Una delle app più utilizzate e complete è, ad esempio, Notability, disponibile su App Store per iPhone, iPad e Mac e compatibile con la Apple Pencil. Notability dispone anche di un supporto iCloud ma, soprattutto, chi scrive può contemporaneamente registrare degli audio: si tratta di una funzione utilissima, ad esempio, se si deve recensire un prodotto tecnologico come un PC mentre lo si sta provando, oppure se chi lavora si occupa di fare le recensioni siti scommesse e magari sta seguendo una partita o un evento in streaming, e allo stesso tempo è impegnato a testare la piattaforma. 

    Talvolta gli appunti servono al recensore soltanto come promemoria oppure per catturare una riflessione, e dunque la versatilità non è un requisito fondamentale dell’app: in questo caso anche la classica Apple Notes può essere una valida alternativa, visto che permette di scrivere e salvare note lunghe. Anche se non è dotata di troppe funzionalità aggiuntive, potrebbe essere consigliata a chi, ad esempio, scrive recensioni su libri o film.

    Tra le applicazioni più complete di note-taking va citata Notes Plus, disponibile a pagamento solo sull’App Store per iPhone e iPad e selezionata come una delle 100 migliori applicazioni al mondo nel 2014. Il costo è di 9,9 €, ma il range di funzionalità di Notes Plus è piuttosto ampio, e include, tra le altre, oltre al nuovo tool del riconoscimento della grafia anche l’opzione d’inserimento d’immagini direttamente dalla fotocamera: una soluzione ottimale, ad esempio, per il recensore che vuole buttare giù una bozza dell’articolo corredata di foto scattate al momento, ad esempio nel caso della recensione di un albergo o una struttura ricettiva

    Recensori web le app come Notes Plus. Se poi si vuole lavorare con calma alla stesura del pezzo, Notes Plus consente di esportare le note – inclusi pdf e immagini – su Dropbox, Google Drive e altre app, oppure d’inviarle a un indirizzo e-mail.

    Quando il recensore non lavora da freelance, ma scrive i suoi articoli per conto di una piattaforma dedicata a un particolare settore – può essere un caso quello delle recensioni su videogiochi pubblicate da portali specializzati  – le app più pratiche per il note-taking sono quelle come OneNote, compatibile con iPhone, iPad e Apple Watch: tutte le note possono essere infatti condivise coi colleghi della redazione e si può lavorare insieme a un blocco note comune. Una buona soluzione per chi ha bisogno di scambiare in tempo reale spunti, suggerimenti e informazioni. 

    Related Articles

    4 Commenti

    1. Io utilizzo molto le App per prendere appunti ma ho in sistema Android per cui non sono molto ferrata sul mondo Apple. Però faccio leggere a mia figlia che invece ha tutti i device di questo brand.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui