Tablet: cosa devi chiederti prima di acquistarne uno

Tablet: cosa devi chiederti prima di acquistarne uno

Tablet cosa devi chiederti prima di acquistarne uno

Un buon tablet può essere una parte versatile del tuo arsenale tecnologico e aiutarti a svolgere molte delle stesse attività che faresti con un laptop, come navigare sul Web, recuperare e-mail e riprodurre video in streaming, ma con una forma più comoda. Certo, puoi rannicchiarti sul divano con un laptop, ma farlo con un tablet è sicuramente più interessante.

Le fasce di prezzo sono molto ampie e potresti trovarti spaesato nella scelta. Se paghi troppo potresti acquistare un tablet con funzionalità avanzate che utilizzerai raramente. Se paghi troppo poco potresti ritrovarti con un tablet che richiede troppi compromessi per i tuoi gusti, come un display così così, un misero spazio di archiviazione integrato o una scarsa fotocamera integrata. Di seguito troverai alcune delle domande principali che dovresti porti mentre acquisti un tablet.

La portabilità è una priorità?

La maggior parte dei tablet con display da 8 pollici o più piccoli pesa ben meno di mezzo chilo. Molti sono molto sottili. Alcuni tablet di questa gamma di dimensioni hanno una durata della batteria di 15 ore o più.

Qual è il tuo budget?

Puoi ottenere un ottimo tablet da 7 a 8 pollici a partire da meno di 200 euro. I tablet con display di dimensioni maggiori costano di più. Ma ci sono ottimi tablet da 10 pollici là fuori per circa 300. Una marca molto consigliata è la Huawei. Se vuoi trovare le ultime offerte puoi fare una rapida ricerca su Google del tipo: “tablet huawei offerta”, troverai sicuramente il dispositivo che fa al caso tuo.

Cerchi la massima versatilità?

Se vuoi leggere comodamente, guardare film, digitare documenti con una tastiera separata e utilizzare app di produttività standard, potresti prendere in considerazione un tablet più grande con almeno 12 ore di autonomia.

Tablet: cosa devi chiederti prima di acquistarne uno
Tablet: cosa devi chiederti prima di acquistarne uno

L’iPad entry-level, che parte da circa 300 euro e ha un display da 10,2 pollici, offre un buon mix di funzionalità e prestazioni, ma alcuni altri tablet hanno cose che gli iPad non hanno, come gli slot per schede di memoria per espandere la quantità di spazio di archiviazione disponibile per file come foto e video. La maggior parte dei modelli di iPad ora supporta uno stilo chiamato Apple Pencil, utile per creare arte digitale e prendere appunti “scritti a mano” (sebbene la matita possa costare più di 100 euro).

Sei un topo di biblioteca?

Se desideri un tablet principalmente per consumare contenuti come e-book o video in streaming, con un po’ di navigazione sul Web casuale o l’uso di social media a parte, puoi risparmiare un po’ di soldi con un tablet di Amazon. Si parla di prezzi attorno ai 50 euro. Uno schermo più grande è migliore per la lettura di riviste e uno più piccolo è più portatile, ma comunque abbastanza grande per leggere libri. Questi non hanno i display a più alta risoluzione, ma è improbabile che tu te ne accorga se stai principalmente leggendo.

Vuoi un tablet che sia anche un laptop?

La linea di dispositivi Surface di Microsoft può essere pensata sia come un tablet che come un laptop; Microsoft promuove fortemente l’uso di una tastiera che funge anche da cover protettiva, ma è venduta separatamente, a partire da circa 65 euro. Senza la cover della tastiera può funzionare come un tablet. Con la cover della tastiera funziona come un laptop Windows.

Avete bambini?

Tablet cosa devi chiederti prima di acquistarne uno. I genitori hanno un maggiore controllo su ciò che i loro figli stanno facendo con i filtri parentali. Tablet come Amazon Fire e Walmart Onn Pro, che costano circa 100 euro, consentono ai genitori di creare profili per i propri figli che limitano le app che possono utilizzare.

9 thoughts on “Tablet cosa devi chiederti prima di acquistarne uno

  1. Io ho un iPad da diversi anni che uso per fare di tutto, quando sono fuori casa per luoghi periodi e la sera quando voglio guardare qualcosa su Netflix da sdraiata nel letto. Non lo uso molto per leggere (preferisco il cartaceo) ma in linea di massima é uno strumento che uso moltissimo. Se ma decidessi di cambiarlo terrò presente i tuoi suggerimenti.

  2. Come sempre informazioni utili e dettagliate. Spesso non si fa attenzione quando si acquista un tablet alle specifiche tecniche che al contrario sono fondamentali.

  3. Io lo uso principalmente la sera, anzi la notte, vistoche vado a letto verso l’1,30 e mi serve per rilassarmi e dormire. Quardo qualcosa su Netlix e mi addormento. Se lo cambierò terrò conto dei tuoi consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *